Sito per donne lesbiche

Pensieri del sabato sera

Esegui il login per partecipare

Pensieri del sabato sera
risposte
Lelle
utente marbrelady
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 1
[ Sabato, 4 Novembre 2017 21:21:00]
Rifletto sull'ennesima storia arrivata all'esaurimento per indisponibiità di tempo, la distanza, e il mio desiderare un "contatto" anche fisico... Non sono triste ma sicuramente amareggiata dal constatare che se dai tutto e sei felice va tutto bene e appena hai desiderio di qualcosa in più e magari non ti senti al massimo non va più bene. Io sono sempre dell'idea che "non bisogna accontentarsi" ma ogni tanto mi fanno venire i dubbi...
Boh... buon sabato sera a tutte!

LellaConvinta
risposte
utente jamixa

Eta': 38
Provincia': Napoli
Citta':
Risposte: 568
[ Domenica, 5 Novembre 2017 09:18:56]
Più che altro non bisogna accontentar"le" mai, per due buone ragioni.

Fibrilla si può creare un qualcosa con messaggi vocali cosicché sentendo la voce prima, non ci si spaventa dopo?

Grazie e buona domenica

Per chi non lo sapesse, Napoli ospita "l'esercito di terracotta" made in China. Se qualcuna fosse interessata, non mi contatti.
 

SuperLella
risposte
utente Pandora

Eta': 42
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 2.868
[ Domenica, 5 Novembre 2017 16:43:42]
Oh cielo. Riflettiamo sulla stessa cosa? Vedi le coincidenze.
Il punto è che bisognerebbe sapere prima che le storie a distanza sono per pochi. Se poi ci metti impedimenti di altro tipo - soldi che mancano, tipi di lavoro completamente diversi, nel mio caso una famiglia e problemi di salute che mi hanno costretta per tre anni e mezzo a fare salti mortali per fare felici tutti, col risultato di non aver fatto felice nessuno - va da sé che è meglio trovarsi la compagna sotto casa e non in c..o ai lupi.
Chi non desidera il contatto fisico? Chi non vorrebbe arrivare ad avere accanto la persona che ama profondamente tutto il tempo disponibile?
Io sono di altro avviso, per esperienze precedenti. Se deve finire, finisce.
Ne avevo una distante 800 chilometri, anni fa. Storia difficile, ma intensa, importante. Quando si è spostata in quel di Milano, tutto è naufragato. Eppure era a un tiro di schioppo. Quindi, come la mettiamo?
La mettiamo che possiamo raccontarci tante favolette, ma quando è finita è finita.
E te lo sta dicendo una che non avrebbe fatto finire proprio un bel niente, nel caso della mia ultima storia, ma... Così è andata. Quindi che si fa? Si tirano le somme? Anche. E poi si rimonta a cavallo.
 

LellApprendista
risposte
utente giogi

Eta': 42
Provincia': Napoli
Citta': Napoli
Risposte: 17
[ Domenica, 5 Novembre 2017 16:54:52]
Till the end, come suggerisce Yann Tiersen. Poi basta.
Che senso ha? Tutto finisce, come la vita.
Divertitevi, andate alle terme, scrostate pelle, diramate nodi. Non abbiate rimpianti. Mai.
 

LellAffiatata
risposte
utente SweetOnda

Eta': 28
Provincia': Bergamo
Citta': Bergamo
Risposte: 535
[ Lunedi, 6 Novembre 2017 11:44:52]
Bisogna sapersi ascoltare. Sono dell'idea che si stia bene soltanto quando si è in armonia con se stessi.
Per me, l'importante è fare tutte le cose con il cuore. Poi le storie possono anche finire, ma almeno si potrà dire di averle vissute a pieno.
 

LellaConvinta
risposte
utente raganella423

Eta': 25
Provincia': Milano
Citta':
Risposte: 755
[ Mercoledi, 8 Novembre 2017 22:02:50]
Quoto Sweet, se le cose si fanno perché le si vogliono fare, di per sé è già un gesto d.amore -ovvio le cose che si vogliono fare dovrebbero essere per e/o con la persona in questione-
Per il resto sono tutte acuse che si trovano oer convenienza e per non saper ascoltare se stessi e gli altri. Ci sono relazioni a distanza che sono più vicine delle relazioni che convivono.
 

Lelle
risposte
utente marbrelady

Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 1
[ Domenica, 12 Novembre 2017 09:33:52]
Ciao Pandora, la penso esattamente così. Si riparte sempre e quando finisce finisce, porsi qualche quesito è lecito ma certamente senza rimpianti . Bisogna viversi la storia pienamente e non avere mai rimpianti .
 

SuperLella
risposte
utente Pandora

Eta': 42
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 2.868
[ Domenica, 12 Novembre 2017 10:06:06]
Eh già. Nel mio caso specifico non ho rimpianti. Per lei avrei continuato a fare di tutto e di più, ha scelto lei e va bene, ne ho preso atto e proseguo. Si prosegue, ci si arrabatta e si conserva nel cuore quel che ha arricchito.
Certo, i primi tempi sono duri, eh. Viene sempre voglia di scriverle, di cercare un minimo di contatto...
Ma poi si prosegue.
Sono certa che anche tu rimonterai a cavallo. Sei una donna di marmo, no?
 

LellApprendista
risposte
utente lamila

Eta': 39
Provincia': Lecce
Citta': Lecce
Risposte: 24
[ Domenica, 12 Novembre 2017 22:07:03]
jamixa Domenica, 5 Novembre 2017 risponde:
Più che altro non bisogna accontentar"le" mai, per due buone ragioni. 

Quali sono le due buone ragioni?
 

LellaConvinta
risposte
utente jamixa

Eta': 38
Provincia': Napoli
Citta':
Risposte: 568
[ Lunedi, 13 Novembre 2017 20:24:14]
lamila Domenica, 12 Novembre 2017 risponde:
Quali sono le due buone ragioni?

dai non posso. Se te lo dico ti accontento, tu sei donna e io non posso accontentare una donna (vedi sopra).
Capisci il trabocchetto?
Ma mi piace che tu me l'abbia chiesto.
Le persone curiose mi piacciono un sacco.
 

1


Gay-Friendly
Casa Mola

Strutture gay friendly
Regione: Lazio
Provincia: Latina
Citta': Formia
Indirizzo:
Categoria: Case vacanza

Contatta

Raduni in corso
serata danzante 16 dicembre
Il raduno si terrà a Milano

Raduni

Relazioni Tra Donne
Amicizia26
Amore14
TESTIMONIANZE


Assistenza Servizi Portale


Assistenza servizi Tra Donne
Assistenza