Sordo o non sento punto di domanda



Per partecipare devi loggarti
Sordo o non sento punto di domanda
utente senzameta

LellAffiatata
Eta': 35
Provincia': Ferrara
Citta': Ferrara
Risposte: 373
[ Venerdi, 14 Marzo 2014 15:19:34]
"Si diventa cos sordi, quando la paura di perdersi supera la voglia di trattenersi".

Riflettendo su questa frase, in cui sono inciampata per caso leggendo un libro, mi sorta una domanda: ma a voi mai capitato di "fingere" di non sentire e a volte pure non vedere per non soffrire
Perch la paura di perdersi era pi grande della voglia di trattenersi e si sa.....(continua)
utente senzameta

LellAffiatata
Eta': 35
Provincia': Ferrara
Citta': Ferrara
Risposte: 373
[ Venerdi, 14 Marzo 2014 15:23:36]
...il timore di perdere cio che abbiamo a volte frega e lo perdiamo comunque, mentre il dialogo, a volte anche vivace, pu? portarci a superare le difficolta, se accompagnato da quel piccolo sforzo di ascoltare davvero l'altra.

Voi fate le finte "sorde"?
Vi ? capitato di rendervi conto di esserlo state, magari molto tempo dopo?
 
utente BloodyMedea

LellAffiatata
Eta': 35
Provincia': Torino
Citta':
Risposte: 547
[ Venerdi, 14 Marzo 2014 15:28:30]
Sempre e comunque a favore del dialogo mi rendo conto per? che ultimamente mi sono "persa un p? per strada" ed evito scontri troppo diretti. Credo di star diventando sia cieca sia sorda ma in attesa di un nuovo inizio mi godo un p? di sana apatia emotiva...che non ? sempre un male
 
utente blackwhite76

LellAffiatata
Eta': 39
Provincia': Milano
Citta':
Risposte: 411
[ Venerdi, 14 Marzo 2014 22:28:25]
Se tengo veramente ad una persona o, piu in generale, ad una qualsiasi situazione che mi sta veramente a cuore ben venga il dialogo
Altrimenti chi se ne frega.....guardo e passo e, se del caso, mi faccio anche quattro risate....
non vi va di sprecare il mio tempo in discussioni sterili che non portano da nessuna parte.
 
utente Pandora

SuperLella
Eta': 42
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 2.918
[ Sabato, 15 Marzo 2014 00:10:16]
Quando divento sorda ? perche, francamente, non me ne importa un fico secco.

Ho poche energie e tutte concentrate su certi obiettivi.
Non posso sprecarne con persone di cui mi importa poco o che so esser a loro volta sorde.

Cerco quasi sempre il dialogo, anche se ammetto che a volte ho bisogno di tempo per tirar fuori il coniglio dal cappello.
Magari l'ho cercato una, due, tre volte. E magari il problema si ripresenta una quarta senza che l'altra persona abbia capito una mazza di quanto gi? detto in precedenza. E allora passo, o meglio aspetto, perche se sono molto arrabbiata, o triste, non riesco a tirarlo fuori nell'immediato.

E' esser sordi, questo?

Non so, credo che a volte lo si ? per difesa.
Per stanchezza.
Basta non esserlo in eterno.
 
utente LiquidFlame

LellaFedele
Eta': 26
Provincia': Lodi
Citta': Lodi
Risposte: 230
[ Sabato, 15 Marzo 2014 11:20:48]
Io non sono molto per le discussioni, se vedo qualcosa che non mi piace lo dico, ma se non ci sono cambiamenti nei comportamenti degli altri trovo inutile stare a ripeterlo.
Se poi la persona che fa queste cose ? una che mi ? particolarmente vicina magari dopo 3-4 volte che ci passo sopra riprendo il discorso, solo che la prima volta lo faccio in maniera molto rilassata, la seconda gi? un po' meno
 
utente BloodyMedea

LellAffiatata
Eta': 35
Provincia': Torino
Citta':
Risposte: 547
[ Sabato, 15 Marzo 2014 14:31:30]
Leggendo le risposte, mi ? sorta una domanda: ma siete tutte cosi piene di voi stesse che i vostri interlocutori non meritano la vostra attenzione?

non ? una critica, solo un dubbio sorto
 
utente LiquidFlame

LellaFedele
Eta': 26
Provincia': Lodi
Citta': Lodi
Risposte: 230
[ Sabato, 15 Marzo 2014 15:27:12]
Io la vedo piu al contrario, ? l'interlocutore che non ascolta. Se so di avere davanti una persona che recepisce parlare ? un piacere, ma se so di parlare col muro ad un certo punto min arrendo.
 
utente Stormy

BigLella
Eta': 52
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 832
[ Sabato, 15 Marzo 2014 23:35:07]
A me ? capitato, s?. Ho provato ad instaurare un dialogo, ma portava verso lidi davvero dolorosi. Ho preferito lasciar stare, diciamo per non soccombere. Si pu? dire che abbia scelto una soluzione "comoda": prendere i vantaggi, non svolgere alcun dovere. Forse... Non so. Difficile da definire. Ho quindi adottato il comportamento dello struzzo: testa sotto la sabbia. O, meglio ancora, quello delle 3 scimmiette: non vedo, non sento, non parlo, riferito solo ad un ambito specifico, ad una situazione situazione specifica e, naturalmente, ad una persona specifica. Nell'altro ambito e nell'altra situazione, sono completamente a favore del dialogo e della reciproca comprensione, quindi n? sorda, n? cieca mai. P.S.: non soffro di personalit? multipla.
 
utente senzameta

LellAffiatata
Eta': 35
Provincia': Ferrara
Citta': Ferrara
Risposte: 373
[ Lunedi, 17 Marzo 2014 19:47:38]
anji_to Venerdi, 14 Marzo 2014 risponde:In che contesto hai letto questa frase?



La storia di una donna che riflette sul perche il suo matrimonio sia finito...quindi potresti anche avere ragione nella tua analisi
 
utente senzameta

LellAffiatata
Eta': 35
Provincia': Ferrara
Citta': Ferrara
Risposte: 373
[ Lunedi, 17 Marzo 2014 19:50:26]
Ho letto le vostre risposte con attenzione, mi par di aver capito che il livello di sordit? cambia in base al grado di importanza della persona che non sentite (o smettete di sentire).
Il punto per?, ? che voi ne avete parlato in generale, invece la mia riflessione rifletteva sul particolare, ossia sul rapporto a due.
Per aggiungere un altro angolo di visuale, si smette anche di "ascoltare" le segnalazioni dell'altro riferite, che so, al rapporto che non ? piu come una volta..perche entrare in una discussione potrebbe comportare prendere coscienza che non c'? piu nulla da fare.

Facile non ascoltare qualcuno di cui non ci importa nulla, facile chiudersi per non soffrire in un rapporto a due , ma, in entrambi i casi, porta davvero giovamento?
 

1

2





compleanni oggi
Simtom

INVIA AUGURI

Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne