Senso di colpa



Per partecipare devi loggarti
Senso di colpa
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Sabato, 6 Aprile 2013 21:08:34]
Perch vivi di sensi di colpa
Perch ho paura di ferire gli altri, di sbagliare nei loro confronti preferisco star male io che causare sofferenza alle persone care.
Quante volte vi capitato di fare questa domanda o dare questa risposta Io raramente ho sensi di colpa, se non quando REALMENTE sono colpevole. Ma spesso (troppo spesso!), mi capita di fare quella fatidica domanda a persone che amo e che vedo distruggersi mentre pensano di aver commesso un errore e fatto soffrire. (Segue...)
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Sabato, 6 Aprile 2013 21:10:20]
Gli esseri umani nella quotidianit? delle loro relazioni sono chiamati a scegliere. Ogni scelta comporta un effetto per s? e di riflesso delle conseguenze sull?altro. Se una decisione presa per il nostro benessere causa un malcontento nell?altro o lo pone in una posizione svantaggiosa, spesso ci sentiamo colpevoli di aver cagionato dolore.

Ma voler bene a s? stessi non ? un errore, n? una colpa!! Gli obblighi che ci imponiamo, del tipo ?non devo farlo/a soffrire?, sono gesti d?altruismo che per? ci impediscono di vivere bene!! Di compiere scelte libere, scelte rispettose di noi stessi!

Oggi ho voglia di dire queste parole ad alcune persone molto care che frequentemente mi ripetono ?mi sento in colpa?.
E le voglio dire anche a tutte quelle persone che approfittano meschinamente di questo punto debole ? IO ODIO, ODIO, ODIO ( ) chi lo fa!! La scelta migliore che un essere umano possa fare ? quella di pensare al proprio benessere e di darsi la possibilita di Vivere, vivere con gioia e serenit? le proprie esigenze e i propri cambiamenti, accettando responsabilmente la possibilita che l?altro soffra. Ma la sofferenza non autorizza a suscitare deliberatamente il senso di colpa per intrappolare chi ha semplicemente fatto una scelta ?
 
utente born_free

LellaPraticante
Eta': 29
Provincia': Torino
Citta':
Risposte: 111
[ Sabato, 6 Aprile 2013 21:17:35]
sagge parole cara mes, purtroppo io mi ritrovo molto spesso in quelle persone che si sentono in colpa e molto spesso ho bisogno di una spinta per ripartire e non smetter? mai di ringraziare di cuore coloro che hanno avuto la pazienza di farmi ripartire da situazioni per me non semplici e che mi portavano alla chiusura.
 
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Sabato, 6 Aprile 2013 21:23:22]
born_free Sabato, 6 Aprile 2013 risponde:purtroppo io mi ritrovo molto spesso in quelle persone che si sentono in colpa

Lo so ... Dici bene quando parli di "spinta per ripartire", perche molto spesso cio di cui ha bisogno chi vive di sensi di colpa ? di qualcuno che dia il LA per vedere qualcosa di diverso da quello che la paura della colpa fa vedere!
 
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Sabato, 6 Aprile 2013 21:47:30]
yorsh Sabato, 6 Aprile 2013 risponde:ho pensato che magari chi fa vivere di sensi di colpa non se ne accorge...

Dicio! In effetti mi sono sempre chiesta (ed in particolar modo in questi ultimi giorni) perche certe persone si ostinino a rivangare vecchi (presunti) errori e abbondino di accuse ... pur sapendo che l'altra persona si mortificher? ed avvilir? profondamente!
 
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Sabato, 6 Aprile 2013 22:26:03]
Ananda79 Sabato, 6 Aprile 2013 risponde:mi rendo conto di quanto il senso di colpa sia una prigione

Me ne sono resa conto anche io, seppur dall'esterno. Ma cio che mi sorprende ? il senso di colpa di coloro che NON hanno colpe ... perche attribuirsene e stare male?! A te capita Ananda?
 
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Sabato, 6 Aprile 2013 22:51:28]
shak.ira1959 Sabato, 6 Aprile 2013 risponde:Credo che questa sensazione derivi forse dal passato, dall'educazione, dal contesto familiare

Sei sempre molto precisa Shak.i!! In effetti penso sia proprio cosi: un contesto familiare che ci fa sentire spesso colpevoli pu? di certo influenzare un meccanismo di attribuzione di colpe "difettoso"!

shak.ira1959 Sabato, 6 Aprile 2013 risponde:Potr? sembrare strano ma spesso il senso di colpa ? associato ad una buona stima di s?..

Questo passaggio non mi ? molto chiaro ... ma sono molto interessata a questo tuo punto di vista!! Me lo spieghi?
 
utente Libra

BigLella
Eta': 47
Provincia': Milano
Citta': Corsico
Risposte: 807
[ Sabato, 6 Aprile 2013 22:58:38]
Un tempo mi succedeva di vivere nel senso di colpa per questo o per quello specie nei confronti della famiglia, ora non piu. Adesso mi capita con mio figlio... provare un senso di colpa immenso.
Purtroppo vicende del passato, mi avevano fatto diventare una donna piena di complessi... con l'autostima per terra e mi sentivo in colpa per tutto quello che mi succedeva attorno(quando io non centravo niente).
Credo sia tutto, come hanno detto altre ragazze, colpa dell'ambito familiare... da come siamo trattate, o ignorate.

PS: Mes,ti ammiro per la testa che hai...
 
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Sabato, 6 Aprile 2013 23:00:12]
pattypravo Sabato, 6 Aprile 2013 risponde:purtroppo queste sono le radici

Potresti essere piu precisa Patty? Sarei curiosa di capire qualcosa in piu di quanto dici perche non avevo mai pensato a questo legame! Grazie per il tuo intervento!
 
utente taka63

LellApprendista
Eta': 49
Provincia': Torino
Citta': Torino
Risposte: 27
[ Sabato, 6 Aprile 2013 23:02:20]
ciao Mess, questo tuo topic, mi ha accompagnato per molti anni. come tu sai ed io l'ho sperimentato sulla mia pelle, che il peso da portare a lungo diventa zavorra, solo quando tocchiamo il fondo, riusciamo a scorgere una mano stesa, per poterci risollevare. Mess ora vivo meglio e sono serena con me stessa, mi sento amata come non lo sono mai stata. Ma che fatica questo peso..... Mess
 
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Sabato, 6 Aprile 2013 23:33:03]
pattypravo Sabato, 6 Aprile 2013 risponde:Nello specifico mi riferisco al peccato come colpa nei confronti di.

Di?!

Grazie per la spiegazione. Ma mi permetto di dissentire, poich? (nonostante io sia agnostica) ho un'altra visione della colpa cristiana. Si parla infatti di peccato. Una colpa al cospetto di Dio. Una colpa che non necessariamente ? distruttiva, logorante ... come quella percepita e vissuta da un essere umano nei confronti di un altro essere umano. Vedo nell'esperienza umana del peccato una potenziale nuova possibilita. La colpa riconosciuta e offerta a Dio pu? essere perdonata e diventare spinta costruttiva!
Questo cio che penso ...
 

1

2

3

4

5






Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne