Riflessioni........



Per partecipare devi loggarti
Riflessioni........
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Martedi, 13 Luglio 2010 09:08:21]
Spesso leggo i topics del forum anche se magari non scrivo e' un periodo cosi', a volte trovo le parole a volte non vogliono proprio uscire e depositarsi sul mio pc....
Guardavo un po' la media delle discussioni inserite e ci ho trovato un sacco di " sensazioni di solitudine ". Mi spiego meglio.
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Martedi, 13 Luglio 2010 09:10:30]
Molti amori immaginati oppure non corrisposti, parole che escono dal cuore e che cercano una direzione, sentimenti soffocati che avrebbero voglia di essere urlati, amori parcheggiati......quanta gente che come me " non si sente di nessuno".
Mi chiedo se e' un qualcosa che d'estate viene fuori ancora di piu', un'esigenza senza collocazione o semplicemente troppa solitudine.
Non volevo enunciare niente con questo topic, solo riflettere ad adta voce come ho sempre fatto.
Buona giornata a tutte.
 
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Martedi, 13 Luglio 2010 12:23:54]
Cara Piddi.....temop che tu soffra del mio stesso limite : abituata ad essere sempre forte, a farmi vedere sempre forte, non grido aiuto perche' scombinerei la tranquillita' altrui......eppure a volte la mano che ti afferra e che non ti fa cadere nel vuoto e' cosi' necessaria e ti da una sensazione di protezione cosi' forte da riuscire a farti perfino stare meglio......

 
utente YinYang

LellaFedele
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 290
[ Martedi, 13 Luglio 2010 13:30:42]
c'? stato un tempo in cui ho sofferto la solitudine (fisica,mentale, sentimentale)..? stata dura...il mondo mi sembrava un deserto..
ma per chi cerca un tesoro come me e non ? ancora riuscito a trovarlo..la solitudine diventa una compagna..a volte non ci si f? nemmeno piu caso..ma
questo forum mi aiuta perche molte di voi le sento cosi vicine a me che mi stupisco di aver pensato in passato che ero sola..
ci vorebbe forse la voglia di scambiare quattro parole ,anche in chat, per sentirsi un p? compresi..e meno soli.
io stasera ci sono per chi vuole fare due chiacchere..fino alle 10.

 
utente puraluce

LellaConvinta
Eta': 35
Provincia': Mantova
Citta': Mantova
Risposte: 689
[ Martedi, 13 Luglio 2010 13:31:52]
abitudine d'anima che condivido...quella di essere sempre stata forte, questa incapacita di farsi percepire anche per le proprie fragilit? la conosco bene. sono i limiti che non accettiamo a renderci soli, secondo me. poi ? successo, qualche anno fa, ho ammesso la fragilit? e cercato una mano, oppure la vita mi ha portato per forza di cose a farlo...quella mano non l'ho trovata e mi sono sentita sola profondamente. ho trovato altre mani, altri sguardi e imparato che le persone sono sole quanto me, ho imparato ed ? cambiato molto dentro di me, oggi sono tesa, nonostante un sano grado di solitudine, ad essere me stessa ammettendo che sono fragile, che ho bisogno anche io, che non sono una roccia,una colonna di marmo, ma un essere umano, che non c'? bisogno di avere sempre un'armatura addosso ma che la forza piu grande sta proprio nei nostri limiti. a volte mi tornano ma per poco meccanismi antichi, ma l'armatura non c'? piu, e forse forse sono meno sola di prima...
 
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Martedi, 13 Luglio 2010 14:34:49]
A dire il vero io penso che quella corazza te la fabbrichi attorno per cercare di proteggerti dalle armi che cercheranno di ferirti. O forse perche quando stai male non ti sopporti da sola, o forse perche' sforzandoti di essere allegra migliori la tua vita e quella degli altri. Ma ogni tanto hai bisogno di levartela da dosso e la'...ci vorrebbe qualcuna dalla quale non devi difenderti perche' non e' necessario. E' in quel momento , quando mi fermo a pensare quella persona manca che mi sento sola. Ovviamente parlo per me.
 
utente puraluce

LellaConvinta
Eta': 35
Provincia': Mantova
Citta': Mantova
Risposte: 689
[ Martedi, 13 Luglio 2010 15:01:37]
l'armatura, la corazza nascono sempre da lontano in una persona, secondo me. sono parte del suo vissuto, a volte del suo imprinting, nascono anche per indole. siamo tutti una storia che cammina, ? difficilissimo definire da dove nascono certe cose nelle persone. siamo animali sociali ma siamo anche in grado di ferirci enormemente. siamo anche soli piu di tantissime altre espressioni di energia nel creato. la verit? ? che fidarsi di qualcuno, arrivare ad aver fiducia in un'altra persona ? cosa rarissima, e in quell'istante ci sentiamo in comunione condivisione vera e piena e totale, se ci capita e se siamo fortunati. la fiducia ? preziosa, rara come le pietre piu rare, direi che ? quasi unica. comprendere che siamo tutti umani e in parte soli ci avvicina, ma la fiducia ? altro secondo me.
 
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Martedi, 13 Luglio 2010 15:13:45]
I sentimenti, Bianca, sono armi a doppio taglio. Possono ferirci o renderci felici, tutto e' in mano a chi li adopera.....
 
utente erin05

LellaPraticante
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 105
[ Martedi, 13 Luglio 2010 17:50:00]
il mondo corre corre e noi ci perdiamo..
 
utente Mariposa

SuperLella
Eta': 35
Provincia': Pavia
Citta':
Risposte: 2.213
[ Martedi, 13 Luglio 2010 18:52:08]
Cara Lonely,
ti parlo secondo la mia esperienza attuale: attorno a me fioriscono coppie e coppiette, trionfano amori e amorazzi? Ed io qui, relegata in un angolo! E? chiaro che, oltre alla sana invidia e alla felicit? per queste coppie, io provi un po? di frustrazione e un terribile senso di vuoto!
Sono anch?io un?instancabile ?macinatrice di pensieri?, mi logoro e miconsumo la mente a forza di riflettere, quasi la solco?
Avverto l?acuta mancanza di una persona nella quale approdare e rifugiarmi, una persona da sostenere, una lei con cui condividere tutto: tristezze e gioie, pianti e risate, vacanze e fatiche?
Sono per? abituata ad essere sola, a sbarcare in totale autonomia. Sono un essere libero e indipendente, oltre che critico, autocritico, selettivo? Quindi, come dico sempre io, mi affianco a molti, ma poi mi accompagno con pochi?
La solitudine in s? e per s? non mi fa paura. Ormai ? una compagna inseparabile da tanto tempo, forse il fil rouge della mia vita. Certo, vorrei ?debellarla?, ma ?accontentandomi? e, anzich? una ?cattiva compagnia?, anzich? un rapporto poco appagante, preferisco la mia consueta, solita, scanzonata amica Solitudine.
 
utente andre25324

LellaFedele
Eta':
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 246
[ Martedi, 13 Luglio 2010 23:32:03]
LE RIFLESIONI NASCONO SPONTENEE QUANDO SI CONVIVE CON LA SOLITUDINE, IO LA CONOSCO BENE ? REGINA DEL MIO CUORE A VOLTE E CREDO CHE SIA COMPAGNA DI TUTTI.
PER TANTO MERITA I SUOI SPAZI ESSA ? PRESUNTUOSA E QUANDO REGNA NON ? CARITATEVOLE.
QUANDO LA VIVI ? PERCHE L'HAI CONSCIUTA DAVVERO E QUASI TI SEMBRA UN'AMICA.
ECCO PERCHE ? PROTAGONISTA
 

1

2






Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne