quesito



Per partecipare devi loggarti
quesito
utente ellis

LellaPraticante
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 79
[ Giovedi, 9 Gennaio 2014 20:09:42]
......" non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare.." ( cit Winston Churchill )

Bel quesito
Che ne pensate

Forse un pizzico di retorica c'e',....come si dice : arte del dire tutto senza dire niente.....

Un abbraccio
utente EraOra

LellaPraticante
Eta': 42
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 55
[ Giovedi, 9 Gennaio 2014 22:11:04]
Sicuramente? senza cambiare non si pu? migliorare!!!

Cambiare, con tutti i rischi che comporta, ? la legge dell?esistenza: vivere significa modificarsi ogni giorno?

Spesso non siamo noi a scegliere i cambiamenti, ma ci piombano addosso, imposti da circostanze inaspettate, a volte di colpo, a volte lentamente.
Generalmente all?inizio affrontiamo le novit? con diffidenza e paura, ma poi? una volta avviato il percorso che porta a sostituire i vecchi equilibri con i nuovi, possiamo scoprire scenari meravigliosi e sprigionare energie prima sconosciute, per superare le difficolta iniziali e ritrovarci ad essere migliori!!!
 
utente raganella423

BigLella
Eta': 26
Provincia': Milano
Citta': Vignate
Risposte: 823
[ Giovedi, 9 Gennaio 2014 22:19:52]
Ti dir?, io sono una che non accetta volentieri i cambiamenti repentini. Ovvio che dipende anche dalle situazioni eh.

Anch'io penso che cambiare ? per forza di cose necessario. Nel bene e nel male. Se non si conosce il male come si fa a cambiare in meglio e di conseguenza migliorare?

In questi due anni da "vera raganella" sono cambiata tanto. Prima in male, poi in peggio e forse adesso sto cambiando l'ennesima volta, chiss? se in meglio o peggio.. Lo scopriremo solo vivendo e cambiando di conseguenza.

 
utente Sasha75

LellaConvinta
Eta': 41
Provincia':
Citta':
Risposte: 585
[ Giovedi, 9 Gennaio 2014 22:46:19]
camminavo accanto a lei in silenzio, sopraffatta dai pensieri e da un dolore sordo...in vista di un "cambiamento" che non riuscivamo a realizzare...poi abbiamo ascoltato questa canzone e guardandola ho capito cose che non avrei piu dimenticato


 
utente Pandora

SuperLella
Eta': 42
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 2.918
[ Venerdi, 10 Gennaio 2014 17:23:37]
Stavolta faccio la brava.

Che dire? Dice tutto e dice niente, ma osiamo dargli torto?

Voglio dire... Se non avessimo scelto la strada del cambiamento, nulla di tutto cio che oggi abbiamo - di buono, ovvio - esisterebbe.

Forse neppure tutto cio che c'? di marcio. Ma resta sempre una nostra scelta, no?

Se mai si tenta il cambiamento, mai si potr? migliorare.
A volte si peggiora, ma restando immobili non si migliora di sicuro.

La fiera dell'ovviet?, okay.
 
utente ellis

LellaPraticante
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 79
[ Venerdi, 10 Gennaio 2014 17:36:37]
........grazie Pandora.....
ma c'e pure il detto : chi lascia la strada vecchia per la nuova sa cosa lascia ma non cio' che trova......
Quindi ?
Un abbraccio.....
 
utente Pandora

SuperLella
Eta': 42
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 2.918
[ Venerdi, 10 Gennaio 2014 17:52:09]
ellis Venerdi, 10 Gennaio 2014 risponde: chi lascia la strada vecchia per la nuova sa cosa lascia ma non cio' che trova.


E chi non risica non rosica!

Lo trasformiamo nel topic dei proverbi?

Dipende dall'indole, allora.
E dal momento.

A volte si ha bisogno di restare nel proprio cantuccio. Altre... di lanciarsi senza paracadute.

E, appunto, cambiare!
 
utente Idgy73

LellApprendista
Eta': 41
Provincia': Bologna
Citta':
Risposte: 39
[ Martedi, 14 Gennaio 2014 23:04:57]
Tutti cambiamo nel corso della nostra vita, solo che a volte i cambiamenti sono visibili anche agli altri e a volte sono solo dentro di noi. Migliorare o peggiorare: non ha senso porsi il dilemma, ognuno agisce secondo le proprie intenzioni, le proprie possibilita, il proprio coraggio. Anche restare immobili a volte ne richiede.
Io ho cambiato la mia vita e l'unica domanda che mi sono posta ? se sarei stata in pace con me stessa nell'una o nell'altra circostanza scelta. Altre persone potrebbero porsi domande diverse ed avere esigenze differenti, o non poter pensare esclusivamente a se stesse.
Il cambiamento lo sentono comunque dentro di loro, l'esternazione di esso invece ? molteplice, n? migliore n? peggiore, almeno secondo me.
 
utente piccolaKaty

LellaConvinta
Eta': 47
Provincia': Torino
Citta': Torino
Risposte: 787
[ Sabato, 18 Gennaio 2014 15:49:32]
Ciao Ellis, se penso al mio percorso negli ultimi due anni beh... quanta strada ho fatto e quanta ancora da fare.
Sono migliore? Forse. Peggiore? Forse anche, certo ? che nel bene e nel male non sono piu quella che ero. Nel tempo si cambia, si evolve e si impara ad accettare i cambiamenti, anche quelli imposti, come parte del nostro cammino interiore una sorta di catarsi dell'anima.
Tu dici chi lascia la strada vecchia per la nuova non sa cosa trova...vero, ma ? altrettanto vero che si decide di cambiare proprio quando la strada vecchia porta a un vicolo cieco. Allora dovremmo chiederci con onesta se l'infelicit?/insoddisfazione che si prova standotene fermi l? ? piu sopportabile della paura dell'ignoto. Sono d'accordo con Pandora a volte bisogna osare.
 

1





Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne