Operazione si o no



Per partecipare devi loggarti
Operazione si o no
utente raganella423

BigLella
Eta': 26
Provincia': Milano
Citta': Vignate
Risposte: 823
[ Martedi, 12 Novembre 2013 22:39:37]
Un quesito che mi pongo da quando sono nata: ma se cambiassi sesso? Ecco, i pensieri dell'estate appena trascorsa sono stati incentrati su questa possibilit?.

Continua..
utente raganella423

BigLella
Eta': 26
Provincia': Milano
Citta': Vignate
Risposte: 823
[ Martedi, 12 Novembre 2013 22:42:32]
Fin da piccola mi sono vista come un maschiaccio, infatti sono pi? o meno androgina, ma quest'estate non mi sentivo ne carne ne pesce e ho preso in seria considerazione questa possibilit? per vari motivi.

Il primo motivo ? lavorativo: per i lavori che "mi piacciono" preferiscono, giustamente, personale maschile in quanto pi? propensi all'attivit? di "facchinaggio", non so come spiegarlo.

Il secondo motivo anche se poi ripensandoci non ? che sia molto veritiero ? che pensavo fosse "pi? facile" sentimentalmente parlando, per un maschio. Lo so questa ? una cosa stereotipata ma ? per questo che esistono i pro e i contro, o comunque altre opinioni.

Il terzo motivo ? psicologico, quello pi? "brutto". Mi sento un maschio fin da quando ho capito per la prima volta che il gingillo non mi garbava assai ma preferivo il petto comodo e accogliente delle donne (s? gi? da piccola "andavo dietro" alle fanciulle pi? grandi ) per? facevo finta di averlo imbottendomi le mutandine. Poi mio padre mi sgam? e smisi.

Il quarto motivo ? per lo pi? fisico: ci manca poco che abbia pi? peli io che piero pel?, un orso, un pastore tedesco dal pelo lungo e un licantropo messi insieme. Ma va beh, credo che questo faccia ancora parte dell'aspetto psicologico.

Solo che poi mi sono bloccata pensando che con l'assunzione degli ormoni maschili c'? la possibilit? di essere molto pi? irascibile di quanto non lo sia adesso, e questo mi spaventa non poco perch? non mi piace essere arrabbiata per un motivo futile.
Un altro motivo che mi ha lasciato interdetta ?, come scritto prima, la finta illusione che sia pi? semplice per un maschio approcciarsi alle donne. Cosa che so che ? discutibile fino al momento in cui non si entra in contatto con questa "nuova parte da recitare".

Poi c'? sempre l'interrogativo "lei": so che mi evita come si evita la peste ma ho come la sensazione che in fondo neanche lei avrebbe voluto che finisse in quel modo. E cos? nonostante mi ripeta che il treno ? partito, anche se spero sempre che si sia fermato poco dopo la partenza, sono ancora qui che mi chiedo: "e se andando in fondo a questa "cosa" capissi che non ? questa la via giusta ma quella che sto percorrendo ora con i suoi alti e bassi?"

Dopo questa mia domanda retorica vi chiedo, voi ci avete mai pensato seriamente facendo proprio la lista dei pro e i contro o comunque parlandone con un/una vostro/a amico/a?

 
utente Ciaby

LellaPraticante
Eta': 36
Provincia': Varese
Citta':
Risposte: 124
[ Mercoledi, 13 Novembre 2013 12:20:12]
Io non ho mai preso in considerazione questa opzione, anche se molto femminile non sono! Tutto sommato mi piace essere donna!
Purtroppo solo tu puoi capire cosa vuoi veramente! E come consiglia Ovetto, magari parlarne con qualcuno che ha gi? fatto questo percorso! Sicuramente ti pu? essere d'aiuto, sia con i pro che con i contro! Cerca di capire bene e soprattutto non avere fretta nelle scelte, dalla queli non potrai tornare indietro....
 
utente Sarah

LellaFedele
Eta': 22
Provincia': Avellino
Citta': Avellino
Risposte: 210
[ Mercoledi, 13 Novembre 2013 13:10:55]
ciao.. sono d'accordo con le ragazze che ti hanno consigliato un confronto con uno specialista e con persone che gi? hanno affrontato questo percorso.. e sono d'accordo quando ti si avvisa che certe scelte poi non sono pi? ritrattabili.. perci? riflettici bene..
personalmente, nonostante non sia completamente femminile, non ho mai pensato di cambiare sesso.. per il momento mi sta bene cos?..
 
utente luce70

LellaFedele
Eta': 44
Provincia':
Citta':
Risposte: 161
[ Mercoledi, 13 Novembre 2013 17:04:05]
Un confronto con uno specialista ? d'obbligo,perch? ? da capire se ? la tua vera natura o solo dei pensieri che hai in questo momento.Non avresti comunque una vita facile anche se fossi un uomo,anzi dovresti affrontare situazioni che possono farti male emotivamente.Per quanto mi riguarda,non ci ho mai pensato,mi piace quello che sono. )
 
utente puttinale

LellAffiatata
Eta': 35
Provincia': Varese
Citta': Saronno
Risposte: 394
[ Mercoledi, 13 Novembre 2013 18:11:02]
Anch'io concordo con le ragazze che ti hanno risposto prima sul fatto di parlarne e avere un confronto con chi ci ? gi? passata in tutto questo e anche con uno specialista che ti aiuti a tirare fuori ci? che rintani nel tuo intimo pi? profondo.
So che esistono svariate associazioni che potrebbero aiutarti in questo tuo lungo e complicato cammino cercale in rete!
Per quanto riguarda il fatto di averci pensato non posso negarti che qualche domanda me la sono posta anch'io.
Non ? una scelta semplice, ? qualche cosa che ti arrovella le budella mica male....
Molte volte ho pensato che sarebbe stata la scelta pi? logica vista la societ? odierna, magari trasferendomi una volta completato il tutto e ricominciare da capo come una nuova persona per? poi, nel mio caso, ho capito che non faceva per me, mi piacevo cos? com'ero ed ora sono felice di vivere la mia vita con tutti i miei bassi e alti....
Spero tu segua il nostro consiglio e ti rivolga a qualche associazione cos? da far luce nelle tenebre che in questo momento ti attanagliamo il cervello.

Un forte abbraccio
 
utente Mila70

LellaPraticante
Eta': 47
Provincia': Pavia
Citta': Pavia
Risposte: 113
[ Mercoledi, 13 Novembre 2013 21:09:03]
Cara Raganella, io ci penso da sempre, insomma da quando avevo l'et? delle differenze, l'et? in cui il DESIDERIO ? diventato qualcosa di definito, forte, imperioso e anche spaventoso. E non c'? nulla di disdicevole a pensarlo. Mi affacciavo (dopo un'infanzia popolata gi? da figure femminili di cui mi innamoravo perdutamente) all'et? del desiderio tangibile ed epidermico dell'altra. Ma io cos'ero? Lesbica? Transgender? Il mito dell'androgino reincarnato? Per un lungo periodo ho pensato che fosse la cosa pi? giusta cambiare sesso, giusta e inevitabile per incarnare il principe che le "mie" fanciulle desideravano: la tua storia, per molti, molti versi, mi pare la mia (pacco imbottito compreso!). Ed ? anzi un pensiero che a tratti, quando ero adolescente, mi ha forse salvato la vita. (Poi ? arrivata la Gianna a salvarmela, ma questa ? tutta un'altra storia...). Poi si va avanti: si fanno belle esperienze con femmine che ti desiderano cos? come sei, e l'idea del cambiamento si allontana, magari per poi tornare, ogni tanto, forse come un rimpianto, ogni tanto. Ci? che ai tempi mi aveva fatto desistere dall'impegnarmi seriamente in questa direzione era la paura di affrontare un percorso difficile e doloroso che porta - alla fine - al cambiamento di sesso. E poi? Chiss?, non sapr? mai cosa vuol dire essere uomo. E va bene cos?. Il viaggio continua, magari scoprendo che ? proprio cos? che possiamo amare e essere amate, Raganella.
 
utente Mestessa87

UltraLella
Eta': 25
Provincia': Latina
Citta': Latina
Risposte: 1.558
[ Mercoledi, 13 Novembre 2013 21:32:07]
raganella423 Martedi, 12 Novembre 2013 risponde:Il terzo motivo ? psicologico

E credo che questo sia il motivo che ? necessario indagare cara raganella ... inutile dirti, come gi? ti hanno consigliato le altre, di iniziare un percorso di psicoterapia individuale per comprendere le tue reali motivazioni alla trasformazione ftm. Per poter iniziare un percorso di trasformazione come questo, alla base ci deve essere il riconoscimento psichiatrico di disforia di genere. E anche questo non ? sufficiente ... cambiare in maniera cos? radicale vuol dire stravolgere la propria vita, bisogna esserne proprio certi.
In bocca al lupo!
 
utente Stormy

BigLella
Eta': 52
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 832
[ Mercoledi, 13 Novembre 2013 23:22:43]
Ciao Raganella. Io avevo una fantasia, davvero parecchi anni fa', pensavo come sarebbe stato amare un maschio "da maschio". Cio? immaginavo come sarei stata come gay maschio, perch?, all'epoca, mi affascinava molto il mondo gay leather. Naturalmente ? rimasta solo una fantasia. Oggi non mi cambierei in niente altro. Pensaci molto bene, perch? non credo che ti sia davvero necessario... Per l'aspetto "pilifero" potresti intervenire esternamente, con creme o laser. L'aspetto androgino ha assolutamente il suo fascino, molto pi? che essere semplicemente maschio "vero". I lavori pesanti potresti svolgerli tranquillamente, se dotata di idonea muscolatura e resistenza, e penso che tu le abbia o le possa avere entrambe, con facilit?. L'ultimo punto mi lascia qualche dubbio: la tua "lei". Vorresti diventare maschio, cos? lei potrebbe accettarti alla luce del sole? Come in "Viola di Mare"? Sei sicura che ne varrebbe la pena? Ti piacerebbe avere poi un gingillo, come lo chiami tu? Mi sembrerebbe una scelta davvero radicale e senza ritorno. Penso che tu possa essere molto interessante gi? come sei, senza stravolgimenti fisici e, soprattutto, psichici. Pensaci bene. Nel film, poi, Angela (se ricordo bene il nome) dopo essere diventata Angelo, per amore, torna nuovamente ad essere Angela, sempre per amore, ma di sua figlia. Facci sapere le tue considerazioni... Un abbraccio.
 
utente raganella423

BigLella
Eta': 26
Provincia': Milano
Citta': Vignate
Risposte: 823
[ Giovedi, 14 Novembre 2013 16:19:35]
ovetto Martedi, 12 Novembre 2013 risponde: credo sia impossibile capire fino in fondo quali siano le sensazioni che stai provando.

Grazie per il consiglio.. Questa sensazione va e viene fortunatamente ma quando arriva metto in dubbio tutto.. Quindi nel caso dovessi vedere uno specialista, mi direbbe che ho solo problemi affettivi e niente pi?!

 
utente raganella423

BigLella
Eta': 26
Provincia': Milano
Citta': Vignate
Risposte: 823
[ Giovedi, 14 Novembre 2013 16:23:41]
Ciaby Mercoledi, 13 Novembre 2013 risponde:Tutto sommato mi piace essere donna!
anche a me ogni tanto piace esser donna nonostante il mio essere licantropo. E la cosa che pi? mi piace ? la mente della donna ed ? questo principalmente che mi blocca!

Ps grazie del consiglio!
 

1

2





compleanni oggi
Minerva897

INVIA AUGURI

Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne