Nel 2010 io continuo a non avere parole.....



Per partecipare devi loggarti
Nel 2010 io continuo a non avere parole.....
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Martedi, 11 Maggio 2010 15:49:45]
Mi e' capitato sotto il naso questo articolo....non commento, desidero solo che tutte leggiamo attentamente.
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Martedi, 11 Maggio 2010 15:51:52]
Kiana Firouz, 27 anni, attrice e attivista lesbica iraniana, rischia di essere rimpatriata a Teheran, da dove era fuggita a Londra per scampare alle frustate e alla forca. Impegnata da anni nella lotta contro le discriminazioni e le persecuzioni degli omosessuali nel suo Paese, Kiana fuggi? dall?Iran dopo aver prodotto un documentario sulla condizione di lesbiche e gay sotto il regime di Ahmadinejad. Pedianata e spiata dall?intelligence, spiega Everyone, continuo? il suo lavoro e i suoi studi a Londra. Una domanda di asilo fu rigettata dall?Home Office, nonostante il ministero dell?Interno britannico abbia preso atto della sua condizione di omosessuale perseguitata e conosca bene la legge islamica, che considera l?omosessualita? quale uno tra i peggiori reati, punibile con la forca, e identifica gay e lesbiche quali nemici di Allah. In Iran, la punizione per una lesbica adulta, sana di mente e consenziente, e? di 100 frustate. Se l?atto e? perpetrato per tre volte e la punizione e? inferta in ciascuna occasione, la condanna a morte si applica alla quarta volta (articoli 127, 129, 130). Kiana ha presentato ricorso in tribunale al diniego dell?Home Office, ma anche il Giudice ha respinto incredibilmente la richiesta d?asilo. Secondo l?avvocato di Kiana, rimane l?unica possibilita? di appellarsi alla decisione del Giudice, ma ormai, afferma Everyone, il rischio di una deportazione in Iran e? imminente. Kiana Firouz ha recentemente preso parte alle riprese del film ?Cul de Sac?, che uscira? questo mese, la cui trama e? incentrata sulla sua vita e in particolare sulle sue lotte civili portate avanti in Iran. ?Per me era fondamentale prendere parte a quel film?, ha dichiarato recentemente l?attrice in un?intervista. ?Come donna omosessuale iraniana, credo che nulla, meglio di un film, possa rendere l?idea di quali difficolta? vivano ogni giorno sulla propria pelle le lesbiche del mio Paese. Quel film? ha poi spiegato Kiana, ?contiene scene di sesso che gia? basterebbero per una condanna a morte, se fossi rimandata in Iran. Ora, la mia unica speranza rimane la mobilitazione del mondo LGBT?.
Kiana -il cui caso ricorda quello della lesbica Pegah Emambakhsh, che rischiava il rimpatrio da Londra a Teheran nel 2007- ha anche creato una petizione che tutti sono invitati a firmare per sensibilizzare il governo britannico e fermare l?estradizione in Iran.
 
utente grace83

LellAffiatata
Eta': 34
Provincia': Torino
Citta': Torino
Risposte: 410
[ Martedi, 11 Maggio 2010 18:44:24]
sono senza parole... condanna a morte perche ? omosessuale?... mah..
 
utente Incanto

LellaPraticante
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 59
[ Martedi, 11 Maggio 2010 20:30:12]
Domenica scorsa ero a Ferrara, alla Biennale Donna, dove ho potuto vedere un'interessante mostra di Arte contemporanea dall'Iran: "Memorie velate".
L'esposizione testimonia la difficile condizione femminile della donna in uno dei paesi mediorientali piu conservatori.
Ammiro molto il coraggio di queste artiste. Donne che si fanno portavoce di una realta che vuole e DEVE essere raccontata.
Ancora una volta l'Arte si fa linguaggio di temi importanti, di grandi battaglie, di denunce sociali.
KIANA FIROUZ ? un'Artista con la A maiuscola e, come tale, non si ? tirata indietro. E' un'attice che,girando un documentario sulla condizione delle lesbiche in Iran, potrebbe costarle la vita. Infatti l'attuale legge prevede la pena a 100 frustate. Alla quarta volta scatta la pena di morte. Organizzazioni come EveryOne e Amnesty International si stanno occupando del caso ma il ricorso in tribunale pare abbia avuto esito negativo per cui non resta che la mobilitazione.
Le firme non sono molte (quando ho lasciato la mia eravamo appena piu di 8600).
La petizione che Kiana ha messo in rete e che tutte possiamo firmare ? a questo indirizzo wwwpetitiononline.com/Kiana/petition.htm

Incrociamo le dita!
 
utente Mariposa

SuperLella
Eta': 35
Provincia': Pavia
Citta':
Risposte: 2.213
[ Mercoledi, 12 Maggio 2010 09:34:01]
Non ne sapevo nulla!
Grazie per averci segnalato questo fatto, Lonely!
Come tutte, rimango senza parole, anzi, ben venga la continua, reiterata indignazione di fronte a certe vergogne e piaghe del mondo!
Dobbiamo mobilitarci, ragazze e fare ciascuna la nostra parte, anche solo mettendo la nostra firma per tentare di ostacolare questa aberrazione!
Certo che, fin tanto che il mondo rimarr? indifferente, certi crimini potranno essere perpetrati facilmente ed i carnefici rimarranno sempre impuniti e disturbati!
S?, perche, a mio avviso, il vero morbo di questo nostro pazzo mondo ? proprio l?indifferenza generale, l?individualismo imperante!
 
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Mercoledi, 12 Maggio 2010 10:18:58]
Eccovi il link corretto per aiutare Kiana :
http://www.petitiononline.com/kianaf/petition.html
Forza, diamoci da fare per quel po' che possiamo !!!
 
utente pallino

LellaPraticante
Eta': 56
Provincia': Savona
Citta': Albenga
Risposte: 143
[ Mercoledi, 12 Maggio 2010 13:30:46]
ho appena firmato anch'io ........siamo a quota 9941.
fino a che l'uomo- in senso lato- non avra' consapevolezza che la liberta' d'amare ? un diritto di ogni persona verso chiunque indipendentemente da sesso,razza,religione ed et?.........? inutile che parli di progresso ed evoluzione. Siamo fermi all'eta' della pietra.!!!!!!! Tocca comunque a noi donne,che abbiamo un animo diciamo materno, sensibilizzare le persone riguardo questa ed altre calamita' che affligono la nostra societa.Basta guerre contro chi e' diverso...........Perche' dobbiamo essere tutti uguali? La diversita' non ? una malattia ma un valore aggiunto! un sereno saluto a tutte......
 
utente Libra

BigLella
Eta': 47
Provincia': Milano
Citta': Corsico
Risposte: 807
[ Mercoledi, 12 Maggio 2010 17:09:15]
Davvero agghiacciante e triste, davanti a tanta crudelta e ignoranza rimango senza parole.
Ho firmato anch'io.
 
utente ioka

LellApprendista
Eta': 43
Provincia': Monza e della Brianza
Citta':
Risposte: 47
[ Mercoledi, 12 Maggio 2010 20:53:26]
1895....un abbraccio a tutte
 
utente Roxxy

SuperLella
Eta': 45
Provincia':
Citta':
Risposte: 3.043
[ Giovedi, 13 Maggio 2010 19:51:57]

Firmato, 13695 !
 
utente inverno

LellaFedele
Eta': 52
Provincia': Roma
Citta': Roma
Risposte: 282
[ Giovedi, 13 Maggio 2010 20:55:31]
Non dire... non parlare... ma pensare solamente... l'impotenza ci assale, per noi che le differenze non le abbiamo mai viste, che non riusciamo ad immaginare...
... si pu? uccidere per come si ama?.....
 

1





Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne