La realizzazione degli ideali



Per partecipare devi loggarti
La realizzazione degli ideali
utente Melancholy

LellaFedele
Eta': 50
Provincia':
Citta':
Risposte: 280
[ Giovedi, 27 Giugno 2013 16:51:05]
"Gli ideali riescono a vincere completamente solo quando non avversano pi l'interesse personale, cio quando soddisfano l'egoismo", afferma il filosofo tedesco Max Stirner ("L'unico e la sua propriet", 1844). Io credo abbia ragione, sia sul piano storico che su quello personale.
utente Melancholy

LellaFedele
Eta': 50
Provincia':
Citta':
Risposte: 280
[ Giovedi, 27 Giugno 2013 17:01:47]
Il discorso tuttavia si pu? articolare, perche il concetto di "ideale" ? astratto e vago e si presta all'attribuzione di significati diversi. Cos? come ? astratto (e per me piu vago di quanto appaia di primo acchito) il concetto di "egoismo", i cui confini si possono estendere con la riflessione fino a comprendere il suo opposto, l'altruismo.
 
utente violette

UltraLella
Eta': 28
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 1.265
[ Venerdi, 28 Giugno 2013 12:40:39]
Ho sempre visto gli ideali come qualcosa di prettamente oggettivo, al di fuori della sfera egoistica. Se perdono la loro oggettivit? si trasformano in desideri della persona, non posseggono piu quella neutralit? tipica del concetto appartenente ad ognuno di essi.
ognuno di noi dovrebbe aspirare a raggiungere l'ideale ponendo in secondo piano cio che bramiamo, quindi soggettivo, raggiungendo cosi il bene e il giusto ideale.

non so se sono stata chiarissima
 
utente Melancholy

LellaFedele
Eta': 50
Provincia':
Citta':
Risposte: 280
[ Venerdi, 28 Giugno 2013 13:53:30]
violette Venerdi, 28 Giugno 2013 risponde:Ho sempre visto gli ideali come qualcosa di prettamente oggettivo, al di fuori della sfera egoistica. S


Sicuramente questo ? l'ideale ... ideale! Il problema ?: gli ideali cosi intesi, appunto "idealmente", si sono mai realizzati? L'affermazione di Stirner ? provocatoria proprio perche afferma che gli ideali, per definizione qualcosa di oggettivo e non egoistico, si realizzano concretamente solo quando soddisfano esigenze egoistiche. Altrimenti restano statue da contemplare che non prenderanno mai vita. Un pensiero che minaccia di sgretolare millenarie certezze. Non a caso l'opera di Stirner ? stata definita la piu "scandalosa" della storia della filosofia. Stirner a scuola lo studiano in pochi. Forse anche perche ha detto che "Adulti i giovani lo diventano quando cinguettano come i vecchi. Li si incalza con la scuola, affinch? imparino la vecchia lagna e, quando ce l'hanno ormai dentro, li si dichiara adulti". Io lo adoro, mi manda in delirio ... ...
 
utente estate

LellaConvinta
Eta': 46
Provincia': Genova
Citta': Genova
Risposte: 789
[ Venerdi, 28 Giugno 2013 20:00:50]
L'ideale andrebbe sempre sentito, vissuto, goduto.
Ognuna di noi ha degli ideali. Personalmente ne ho sempre avuti,goduti e ne ho molti.. probabilmente troppi.. qualcuno irrealizzabile
L'ideale mi fa pensare.. ad un ALTA idea e intimamente la sento come una grande spinta al superamente di ogni mio umano limite. E' necessario molto coraggio, fiducia, consapevolezza del S? ma anche della realta intorno.
I miei ideali sono stati e sono anche soggettivi egoistici ma non mi darebbero alcuna soddisfazione se nel mio piccolo.. poi non li potessi condividere far gustare, se non li avessi potuti rendere oggettivi concreti.
Penso allo scienziato che soggettivamente ha delle intuizioni egoistiche di soddisfazione alla scoperta,guadagni,carriere ma che poi ne fa godere oggettivamente il mondo. Gli ideali muovono,migliorano gli umani dall'et? della pietra.
Ma non so se ho centrato il topic e se mi sono spiegata..
 
utente Melancholy

LellaFedele
Eta': 50
Provincia':
Citta':
Risposte: 280
[ Venerdi, 28 Giugno 2013 22:05:52]
shakira1959 Venerdi, 28 Giugno 2013 risponde:Gli ideali o grandi valori credo siano quelli che consideriamo comuni a tutti e quindi che poco hanno a che fare con l?interesse del singolo.


Per? tutto cambia se con "interesse" intendiamo anche il benessere spirituale. Allora la realizzazione di un ideale, ad esempio la giustizia sociale, soddisferebbe il mio "egoistico interesse" di benessere spirituale. Anche i santi, in fondo, soddisfano con le loro buone azioni, un "egoistico interesse": quello di godere della visione di Dio per l'eternit?. Con una traslazione di assi i significati si ampliano e il mondo si pu? guardare alla rovescia. Una volta ogni tanto a me fa bene Restando per? nel quadrante consueto, dove le parole mantengono il loro significato ordinario, ? triste constatare come siano pochi a ragionare come te, che quando voti pensi al bene comune.. c'? chi cambia bandiera solo perche gli si presenta il miraggio di risparmiare poche centinaia di euro con l'abolizione di una tassa. E sto parlando di gente che poi quei soldi se li spende in un paio di cene al ristorante, non di chi si trova in tali difficolta economiche da meritare comprensione. Non parliamo poi delle nobili motivazioni che determinano la politica estera: liberando il popolo libico (e il petrolio) dalle grinfie di un crudele dittatore, abbiamo realizzato un ideale, s?, quello della liberta, ma per soddisfare a bisogni egoistici. Altrimenti non si spiegherebbe il mancato intervento in paesi con analoghe situazioni politiche, ma meno appetibili dal punto di vista economico.
 
utente Melancholy

LellaFedele
Eta': 50
Provincia':
Citta':
Risposte: 280
[ Venerdi, 28 Giugno 2013 22:24:35]
ventodelnord Venerdi, 28 Giugno 2013 risponde:se un ideale deve essere realizzato si deve per forza superare ogni interesse personale che si contrapponga!


Ma purtroppo tra il dire e il fare c'? di mezzo il mare. La genetica dovrebbe tendere alla trasformazione degli uomini in angeli
 
utente Melancholy

LellaFedele
Eta': 50
Provincia':
Citta':
Risposte: 280
[ Sabato, 29 Giugno 2013 00:06:03]
estate Venerdi, 28 Giugno 2013 risponde:Penso allo scienziato che soggettivamente ha delle intuizioni egoistiche di soddisfazione alla scoperta,guadagni,carriere ma che poi ne fa godere oggettivamente il mondo.


Hai davvero scelto un esempio adatto a illustrare il concetto Insomma, "a caval donato non si guarda in bocca", l'importante ? il risultato. Come quelli che fanno le donazioni per avere agevolazioni fiscali. Soddisfano un loro egoistico interesse, ma chi viene beneficato ne riceve nondimeno sollievo. L'ideale della solidariet? si realizza, seppur soddisfacendo un egoistico interesse
 
utente WalkingDust

UltraLella
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 1.302
[ Sabato, 29 Giugno 2013 14:46:08]
Ciao Melancholy, bel topic!
Credo che vi sia una buona parte di persone che tenta di realizzare gli ideali ANCHE per fini egoistici (fama, gloria, profitto, et cetera), ma credo anche che vi siano persone che gli ideali li realizzano in piccolo e nell'ombra senza aspettarsi davvero nulla, nemmeno l'occhiolino di Dio. Queste persone esistono e fanno del bene con la massima umilt?, direi che amano davvero, ossia senza alcuna sfumatura di egoismo, amano in modo puro, un darsi e basta, senza se e senza ma. Senza la pretesa di ricevere qualcosa in cambio. Solo DARE. A volte rischiano anche moltissimo. Possono realizzare il loro ideale di giustizia con gli animali, o con persone che non rivedranno piu e nell'anonimato e nel segreto assoluto. Non sono molti, ma ci sono. Alcuni li chiamano 'angeli', a me piace chiamarli 'esseri umani' in un mondo che sta diventando sempre piu disumano.
Grazie per lo spunto di riflessione!
WD
 
utente Melancholy

LellaFedele
Eta': 50
Provincia':
Citta':
Risposte: 280
[ Sabato, 29 Giugno 2013 15:40:36]
shakira1959 Sabato, 29 Giugno 2013 risponde:perche scavare cosi a fondo nell?animo umano, perche questa visione cosi scettica dell?uomo e dei suoi fini?


BDSM mentale: un gusto conoscitivo . Come il BDSM sessuale ? un gusto erotico. E, come diceva anche mia nonna che aveva la terza elementare, "de gustibus non disputandum" La cultura, poi, non c'entra: ? una predisposizione naturale a cambiare continuamente punto di vista, con il risultato di una visione della realta a occhio di libellula, un tipo di percezione che a chi ha gusti diversi provoca nausea e vertigini.
La visione scettica dell'uomo e dei suoi fini ? una visione che a mio parere non va adottata dogmaticamente come guida nel relazionarsi agi altri, ma non va nemmeno rigettata come scandalosa o umiliante. Va esplorata e tenuta in considerazione, almeno come cartina di tornasole per mettere alla prova ed eventualmente in discussione alcune nostre sacre e inviolabili certezze. Non necessariamente per distruggerle e crogiolarci in uno sterile nichilismo, ma per migliorarle o sostituirle con altre piu convincenti. Almeno per un po'.

. .
shakira1959 Sabato, 29 Giugno 2013 risponde:Ma a me piace credere che quell?animo che vive in quel corpo che deve sopravvivere e lottare per farlo sia capace anche a volte di astrarsi..ne ho la prova, sai, da come a volte facciamo cose (come star male per amore, soffrire) cosi contrarie al nostro benessere.


IL'espressione-chiave ? "a volte". Basta "a volte", per portare alla realizzazione di un ideale che non soddisfi bisogni egoisticio La minoranza angelica forse esiste, ma la storia ? stata ed ? scritta, con le sue atrocit?, dalla maggioranza umana. Anche perche "a volte" non esclude che un singolo gesto di abnegazione e di bont? disinteressata sia incastonato in una prassi di vita improntata a un bieco utilitarismo. Hitler non ha preso il potere con la forza e il suo regime ha avuto il sostegno di milioni di cittadini tedeschi che, immagino, avranno disinteressatamente amato e sofferto, nel loro privato, e compiuto nobili gesti di altruismo, magari piu di coloro che a quel regime si sono opposti a prezzo della vita. Insomma, io agli angeli non ci credo, se non si era capito. Credo a singoli, isolati gesti angelici, che possono inaspettatamente essere compiuti anche dl piu incallito criminale. ciao Shakira, grazie dello scambio di opinioni
 
utente Melancholy

LellaFedele
Eta': 50
Provincia':
Citta':
Risposte: 280
[ Sabato, 29 Giugno 2013 16:30:57]
>WalkingDust Sabato, 29 Giugno 2013 risponde:Possono realizzare il loro ideale di giustizia con gli animali, o con persone che non rivedranno piu e nell'anonimato e nel segreto assoluto. Non sono molti, ma ci sono. Alcuni li chiamano 'angeli',

Dovrebbero davvero essere di piu ... Magari ne incontrerei qualcuno anch'io in carne ed ossa, prima di morire
 

1

2






Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne