il vostro rapporto con il peso



Per partecipare devi loggarti
il vostro rapporto con il peso
utente MAryAH

SuperLella
Eta': 31
Provincia': Bergamo
Citta': Bergamo
Risposte: 2.988
[ Venerdi, 14 Gennaio 2011 09:59:04]
ieri pomeriggio siccome avevo un paio dore di lavoro fatte in pi da smaltire sono uscita prima dallufficio.
sono arrivata a casa, ho fatto merenda con un pacchetto di cracker salati in superficie e mi sono messa sul divano avvolta nel plaid.
in tv cera lei: lincubo, lonnipresente BARBARA D'URSO!!
utente MAryAH

SuperLella
Eta': 31
Provincia': Bergamo
Citta': Bergamo
Risposte: 2.988
[ Venerdi, 14 Gennaio 2011 10:00:33]
ora vi prego, non insultatemi perche mi sono fermata a guardarla.
l?argomento era tutto sommato interessante? il peso.
tra gli ospiti c?erano dei soliti ignoti, il dottor sorrentino (dietologo, nutrizionista dei vip), sheila del gf 11 (qualche chiletto in piu portato con onore), il signor adinolfi (direttore di ?the weeks?), checchi paone (dimagrito di 20 chili rispetto a qualche tempo fa), caterina cavina (giornalista e autrice di ?le ciccione lo fanno meglio?) e poi c?era lei, il caso del giorno? mary del gf 5.
voi direte: ?e ci ca?volo ? mary del gf 5??? me lo sono chiesta anche io e per schiarirvi la memoria vi posto la foto.
mary prima:



mary dopo



- 50 CHILI!!!
 
utente MAryAH

SuperLella
Eta': 31
Provincia': Bergamo
Citta': Bergamo
Risposte: 2.988
[ Venerdi, 14 Gennaio 2011 10:03:13]
fatto tutto questo preambolo la mia domanda ?? quale ? il vostro rapporto col peso?
io faccio parte di quella categoria di persone che dentro la sua testa si continua a dire ?mass? da domani dieta? e poi puntualmente? flop!
sotto questo aspetto lo riconosco? manco di volont?!
non che sia eccessivamente sovrappeso? ma, oggettivamente, il mio grosso sedere avrebbe bisogno di una ridimensionata!!
non me ne sono mai fatta una malattia per fortuna? ma so benissimo che c?? gente che per cosi poco ? entrata in profonde crisi.
causa principale della crisi? il pensiero della gente. i modelli che ci mettono davanti. tutte come belen o tutti come cristiano ronaldo senn? siete delle cacche secche?
ieri facevano anche riferimento all?incidente (chiamiamolo cosi) capitato al signor adinolfi la scorsa settimana a roma. bloccato da 8 minorenni ? stato aggredito, pestato e deriso all?urlo di ?ciccione di mer*a della tv?.
il mio pensiero in merito? il nostro ? proprio un mondo del piffero dove si viene discriminati per qualsiasi cosa?
 
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Venerdi, 14 Gennaio 2011 11:06:12]
Mia cara collega, penso che tu abbia toccato un tasto dolente per molte persone, tra le quali non mi escludo. Innanzitutto va detto che chi e' sovrappeso, fatte salve le persone che soffrono di disturbi tiroidei o altre malattie che portano ad essere sovrappeso per motivi differenti, spesso soffre di quello stramaledetto distubo alimentare chiamato bulimia ( il contrario dell'anoressia ). Sono una ex bulimica, trangugiavo di tutto per colmare carenze piu' o meno evidenti che non avevo avuto la capacita' di affrontare in modo differente. Se a tutto questo ci aggiungi pure la mia golosita' infame ( ho sempre sostenuto che nell'inferno di Dante ho un girone a me intitolato, quello dei golosi infami appunto ) potrai certamente capire che quando ho cominciato a perdere molti dei chili che mi accompagnavano da anni qualcosa e' successo. E piu' precisamente mi sono resa conto del perche' continuavo a mangiare di tutto e di piu'. Credo che prendere coscienza di un'educazione alimentare assolutamente inesistente, rendersi conto che non e' mangiando che risolvi le carenze ( di qualunque genere esse siano ) e che a lungo andare poi ti ritroverai a fare i conti con malattie quali il diabete ( mi accompagna da qualche anno, e' di tipo alimentare e ho detto tutto ) contribuisca molto a farti rendere conto che " hai sbagliato qualcosa ". Oggi sono 36 chili in meno, non faccio piu' parte delle " obese ", grazie al cielo ho sempre fatto molto sport e questo mi aiuta. E ho toccato il minimo storico, per la prima volta sono meno di 80 kgs. E se poi stai male per amore ...beh per quanto questo sia doloroso....qualche altro chilo lo perdi pure cosi'. Perche' poi scatta il contrario : sto male uguale non riesco piu' a mangiare.
Va bene, l'importante e' prendere coscienza, metabolizzare e reagire.
Il mio rapporto con il peso quindi ? Uno stress, da quando sono nata.
 
utente fraublucher

LellAffiatata
Eta':
Provincia': Gorizia
Citta': Gorizia
Risposte: 378
[ Venerdi, 14 Gennaio 2011 11:41:45]
Il mio rapporto col peso? Ottimo! Non mi peso mai
Anche perche fino a 30 anni ero un figurino e dopo gli enta si sa che qualcosa cede.. indi non mi preoccupo piu di tanto e sono contenta delle mie forme rotondeggianti! C? piu roba da palpare
 
utente Mariposa

SuperLella
Eta': 35
Provincia': Pavia
Citta':
Risposte: 2.213
[ Venerdi, 14 Gennaio 2011 14:19:08]
Fortunatamente non ho mai avuto eccessivi problemi di peso, non ho mai sofferto di obesit?. S?, certo, sono anch?io vittima, di tanto in tanto, di qualche chilo di troppo, ma mai una cosa ingestibile!
Anch?io, come tante di voi, spesso sfogo le mie frustrazioni e insoddisfazioni nel cibo: se qualche cosa non va, se soffro per amore, utilizzo il cibo come una valvola di sfogo, come un elemento compensatorio dei miei dispiaceri e dei miei malesseri. Ecco che, allora, mangio in maniera disordinata, lasciandomi andare alle classiche abbuffate, trangugiando e ingurgitando di tutto, dal dolce al salato, dalla nutella ai salatini, dalla maionese alle pizzette, dalle caramelle ai panini? Questo, per?, non ha mai rasentato livelli patologico o intollerabili.
Anche ora vorrei mettermi un po? a dieta, seppure non in maniera ferrea, giusto per perdere quei due o tre chiletti di troppo. Insomma, durante le feste mi sono lasciata andare ad ogni bagordo possibile! Pur tenendo alla mia linea, non riesco a tirarmi indietro di fronte al cibo, sono sempre stata un?ottima forchetta, ci sono tante cose che mi fanno gola e mi fanno cadere in tentazione e davvero non riesco a resistere! Di fronte ad un bel piattone di pasta, ad esempio, vengono meno tutti i miei buoni propositi!
Per concludere: diciamo che cerco di trovare una sorta di mediazione, di compromesso fra la mia voglia di mangiare di tutto e di piu e la voglia e la necessita di avere un fisico asciutto, non solo per motivi estetici ma, soprattutto, per una ragione di salute.
Cerco di concedermi qualche porzione in piu durante i pasti, specialmente a pranzo, ma poi cerco di non sgarrare durante il giorno e di non toccare cibo fuori pasto. La sera, poi, amando infinitamente frutta e verdura, cerco di cenare proprio mangiando solo verdura cruda o cotta e, magari, addolcendomi con una mela o un kiwi. In estate ? tutto piu facile, perche esiste una varieta di frutta molto maggiore e piu invitante! Allora s? che ? facile dimagrire un po?, anche perche, con il caldo, personalmente mi cala un po? l?appetito e questo va a compensare la fame immane che ho durante l?inverno!
Insomma: il peso non ? mai diventato per me una psicosi, un problema di vita! Cerco di mantenermi entro una certa soglia di chili, di darmi delle regole, di non adottare lo stravizio come stile di vita, ma poi mica possiamo essere tutte delle top model!
 
utente Laumes86

LellAffiatata
Eta': 30
Provincia': Pescara
Citta': Alanno
Risposte: 390
[ Venerdi, 14 Gennaio 2011 14:49:03]
Diciamo che ho sofferto di problemi alimentari in passato (non gravissimi, ma comunque con ogni probabilit? destinati a diventarlo, se non ci avessi messo un freno), quindi capisco bene che razza di tragedia possa rappresentare il delicato equilibrio donna/bilancia. Ero un' adolescente infelice, e come tale credevo di avere tutto il diritto di strafogarmi di cibo per compensare tutte quelle cose importanti che non avrei avuto mai: dentro la mia testa scattava inevitabilmente la classica molla del "non ho un amico al mondo e non so fare niente, sono un disastro in tutto e nessuno mi vorr? mai, quindi adesso, Dottor Sapientone, che cosa vorresti fare, togliermi l'unica consolazione che mi rimane al mondo per assicurami un'altra quantit? spropositata di miserabili anni da campare?".
In altre parole s?, mi piangevo molto addosso. E piu piangevo, piu mangiavo e piu diventavo larga, e piu aumentava la voglia di piangere. Poi, una mattina, il primo gennaio del lontano 2007, se non sbaglio, mi sono alzata dal letto con questo chiodo fisso di mettermi a dieta. La gente ancora adesso mi chiede, strabuzzando gli occhi: "Figlia mia, ma come hai fatto? Non ti si riconosce piu, che cosa ? stato a darti la volont? di dimagrire cosi tanto?" E io non so mai che risposta dare, tranne che forse ? stato per via dell'istinto di sopravvivenza, di quella parte di me che non aveva davvero voglia di lasciarsi sconfiggere dalla depressione, non senza lottare. Adesso peso all'incirca 58 chili, e la cosa mi sta piu che bene (anche perche, me li distribuisco sul corpo abbastanza bene ). Mangiare mi piace ancora, ma cerco di non farlo piu per consolazione (anche perche, a dire il vero, non ? che consoli poi cosi tanto come dicono, il cibo... piu che altro, riempie la pancia e ti da altro a cui pensare, dal momento che spesso ti senti cosi gonfia e intorpidita da non riuscire piu nemmeno a ragionare con troppa lucidit?... ma per il resto, non aiuta per niente a sentirsi meglio, anzi)
 
utente Libra

BigLella
Eta': 47
Provincia': Milano
Citta': Corsico
Risposte: 807
[ Sabato, 15 Gennaio 2011 13:47:38]
Ahia...ahia! Argomento davvero delicato.
Io fino a pochi anni f? non mi piacevo.... mi faccevo schifo, mi deridevo...piangevo dalla rabbia quando mi gaurdavo allo specchio...quando mi pesavo e vedevo che i chili non calavano. Ero associale... se qualcuno mi parlava o sorrideva....ringhiavo... ero acida..
certo era colpa mia perche ogni emozione o situazione la sfogavo sul cibo,mi ritrovavo a mangiare mentre pensavo a come risolvere qualche problema in generale...
Pesavo care ragazze...120 chili... poi tre anni f? ho incominciato a calare per motivi piuttosto seri...sono arrivata a pesare 75 chili.... e mi piacevo, stavo bene... fisicamente mi piacevo....moralmente ero nella m... assoluta.
Adesso, con i miei 90 chili, mi accetto come sono....non mi faccio piu menate... st? cercando di calare di qualche chilo ma ? veramente difficile. Mi hanno messo una dieta che veramente mi st? faccendo diventare acida.... sono di cattivo umore spesso e la collega ne risente... poveretta. L'ho gi? spezzata... la prossima volta andr? meglio
Voglio chiarire che ho spezzato la dieta....non la collega eh...
 
utente Pandora

SuperLella
Eta': 42
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 2.918
[ Domenica, 16 Gennaio 2011 10:35:12]
Son sempre stata un chiodo e lo so che dite: che fortuna! Ma anche esser secche secche non ? una bella roba. Da bambina mi chiamavano "biafra" e mi si chiedeva continuamente se mangiavo. In realta... Mangiavo. Certo non moltissimo, preferivo giocare.
Per? ero agile, scattante, e decisamente sempre in forma, quasi mai malata.

Crescendo qualche chilo si ? fatto vivo, ora mi rendo conto che rispetto a tanti anni fa ingrasso mooolto piu facilmente e solamente quando sono serena. Infatti in questo periodo ho messo su 4 chiletti come niente, e ho raggiunto di nuovo i 50.
Il mio peso forma, decretato da un nutrizionista-dietologo anni fa ? di 45 chili, quindi dovrei calare un pochetto. Piu che altro perche li metto tutti nelle chi.appe e non mi entrano piu i pantaloni!
Essendo povera in canna, non posso permettemi di cambiare il guardaroba eh. Quindi dovr? per forza calare qualche chilo.

Ma il rapporto ? buono, ecco. Da piccola invece non mi piaceva esser cosi magra, visto che era colpa della mia eccessiva magrezza se subivo angherie e scherzi.
 
utente Roxxy

SuperLella
Eta': 45
Provincia': Roma
Citta': Roma
Risposte: 3.063
[ Domenica, 16 Gennaio 2011 20:37:31]
Sono sempre stata di corporatura normale, in equilibrio con la mia altezza.
Mai fatto diete. Raramente mi peso, mi accorgo dai vestiti se c'? qualche grammo in piu o in meno.
Ultimamente mi vedo piuttosto magrolina, probabilmente ho perso qualche chilo per la mia vita troppo frenetica degli ultimi mesi...troppo lavoro, troppi impegni e pochi pranzetti dalla mamma

Ora l'obiettivo ? mettere su un po' di muscolatura, altrimenti sono troppo gracilina.
Certo se riuscissi un giorno a rientrare in quel vecchio paio di jeans che ho nell'armadio e che mi piace tanto......non mi dispiacerebbe affatto
 

1




compleanni oggi
Bibina

INVIA AUGURI

Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne