carriera oppure amore



Per partecipare devi loggarti
carriera oppure amore
utente Hydrea

Lellissima
Eta': 106
Provincia':
Citta':
Risposte: 5.598
[ Domenica, 10 Novembre 2013 03:14:19]
Voi cosa scegliereste!

..continua..
utente Hydrea

Lellissima
Eta': 106
Provincia':
Citta':
Risposte: 5.598
[ Domenica, 10 Novembre 2013 03:16:28]
Personalmente sono dell'idea che nella vita, si possa avere entrambe le cose....ma se fossi costretta a scegliere tra la carriera e l'amore, beh, sceglierei sicuramente la carriera! Anche se credo molto nell'Amore e nei sentimenti.

Il perche ? semplice..Il mio mestiere mi rende davvero felice e mi fa gioire. Mi riempe e mi appaga. I sentimenti e le relazioni, sembra che in questo periodo storico.. stiano andando molto alla deriva. Conosco davvero poche persone felici in coppia e menomale che ci sono!! Noto molta instabilit?, precariet? nello stare insieme e di gran lunga anch'io, a quel punto, mi impegno lo stretto necessario se frequento una ragazza visto come diventa difficile avere storie durature.

Questa ? una mia riflessione..anche per le esperienze vissute..e quindi, dico, lunga vita al Rock che mi da tanto!!

E ora..a voi la parola su questo argomento..
Vi ascolto volentieri, Grazie!
 
utente Imissyou

SuperLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 3.602
[ Domenica, 10 Novembre 2013 09:05:00]
Hydrea Domenica, 10 Novembre 2013 risponde:"Carriera oppure Amore"
Voi cosa scegliereste?!

Personalmente, non ho dubbi, matematicamente dimostrabile.. .allora, la vita ? formata da momenti di sottomultipli di 24.
Ipoteticamente si dovrebbe dormire 8 ore al giorno, con l'intermezzo di piacevoli momenti (non so se mi spiego?). ..per non sembrare degli zombi il giorno dopo. ..? dormire soli, si sa, fa male all'anima. ..poi siam costretti per una vita dignitosa a lavorare almeno 8 ore al d? per 5 giorni la settimana, dunque rimangono 8 ore al giorno che mi piacerebbe passare con qualcuna di davvero importante, con qualcuna che mi fa stare bene, che mi fa sentire in pace con me stessa ed il resto del mondo . ..e poi rimangono ben 48 ore nel week end. ..il tempo a mia disposizione mi consiglia di cercarmi una donna seria che abbia il desiderio di non sciupare ulteriore tempo in solitaria. ..

Poi detto tra noi, al momento non posso scegliere un bel niente, ma se fossi nella condizione di dover scegliere, non si pu? negare l'evidenza. ..
? dimostrato scientificamente che sono una brutina stagionata con un caratteraccio che si nutre di pasti con abbondanti ondate di cipolle e formaggi maleodoranti, quindi se la dolce fanciulla non ? ancora scappata va sicuramente premiata con eterna dedizione.

Quindi scelgo LEI . ..ed il lavoro lo uso solo per il nostro benessere economico.

PS comunque, per me e molte altre come me, la scelta ? davvero facile. ..per un artista ? un po' piu difficile. ..

In bocca a lupo per le tue priorit?!
 
utente Sasha75

LellaConvinta
Eta': 41
Provincia':
Citta':
Risposte: 585
[ Domenica, 10 Novembre 2013 10:30:41]
Come poter scegliere tra amore e carriera? Sono elementi opposti ma altrettanto importanti nella vita di chiunque......il fenomeno sociale e storico ci dice che non solo l'amore ? in crisi ma anche e soprattutto il lavoro,,, ? sotto gli occhi di tutti quello che sta accadendo. C'? chi non pu? permettersi di fare carriera perche un lavoro non l'ha a prescindere! ... La carriera ? un fatto individuale poco condivisibile che risponde a esigenze esclusivamente personali, l'amore ? una risorsa inesauribile, gratuita, facilmente raggiungibile nel quale per? spesso si crede poco. L'amore ? unit?, ? cooperazione, solidariet?, volendo essere "poetica" ? quello che ci resta quando tutto intorno e dentro crolla miseramente....La carriera artistica sposa perfettamente questi requisiti proprio perche chi ? propenso alle arti come la musica (e lo dico anche per mia personale esperienza) ? per natura uno spirito libero ma alla ricerca di tutto cio che ? bellezza, armonia, sentimento, desiderio di felicit? inesprimibile, alla ricerca perenne di valori e ideali "elevati"...Penso ad Elisa (una delle mie artiste italiane preferite), credo abbia avuto anche una bambina di recente e prosegue brillantemente la sua carriera.
Scelgo l'amore a oltranza, all'amore preferisco volgere la mia ambizione. La carriera ben venga ma parallela e mai dominante.
 
utente Af1970

LellAffiatata
Eta': 43
Provincia': Como
Citta':
Risposte: 414
[ Domenica, 10 Novembre 2013 13:23:12]
Per anni ho scelto la carriera...
Adesso come adesso sceglierei l'amore, ovviamente sempre consapevole che non si vive di solo amore, purtroppo, e che quindi "tocca lavorare"
Chi mi ama comunque sa che per essere felice devo sentirmi realizzata e io, allo stesso modo, non chiederei mai a chi amo di fare scelte drastiche e non volute dentro

:06
AF
 
utente lamux

LellaPraticante
Eta': 40
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 102
[ Domenica, 10 Novembre 2013 14:05:13]
Idealmente non si dovrebbe scegliere, ma nel caso mi viene da pensare che:
-Visto che ho la fortuna di fare un lavoro che mi piace, ho scelto, mi fa stare bene e soprattutto mi permette, pur nei limiti di questo paese, di essere indipendente economicamente non lo lascerei per nessuno. Le storie d'amore finiscono (spesso) ma le nostre vite vanno avanti. E se penso a certe mie rotture del passato, credo che se non avessi avuto il mio mondo e il mio lavoro mi sarei persa in una voragine.
-Magari potrei pensare alla possibilita di raggiungere una persona in un'altra citta/paese e l? riprendere il mio lavoro in un contesto nuovo o iniziare una nuova esperienza lavorativa.
-Certo che sto riflettendo sulla mia condizione, ma dipende dalle situazioni. Immagino che stare con una persona che per lavoro non c'? mai non sia facile ... subire l'assenza di qualcuno pu? essere logorante.
 
utente Stormy

BigLella
Eta': 52
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 832
[ Domenica, 10 Novembre 2013 14:26:14]
Io per natura non sono competitiva. Non mi interessa prevalere o raggiungere un posto migliore, scalire nella scala gerarchica etc etc. Mi piace il mio lavoro e cerco di farlo bene e credo di riuscirci, anche perche lo faccio ormai da millanta anni, ed ho affinato le tecniche. Fare carriera in un'azienda pu? essere lunghissimo e, sinceramente, inutile, posto che c'? una scala gerarchica infinita, salvo meriti speciali, piuttosto difficili a riconoscersi, per motivazioni politico-economiche sconosciute ai piu. Questo, almeno, ? quello che percepisco nella mia societa... Magari in altri settori pu? essere piu motivante o gratificante e quindi potrebbe essere comprensibile una scelta in tal senso. Ma, per quanto mi riguarda scelgo, senza ombra di dubbio, l'amore... Now and forever!
 
utente WalkingDust

UltraLella
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 1.302
[ Domenica, 10 Novembre 2013 14:48:28]
Hydrea Domenica, 10 Novembre 2013 risponde:Il mio mestiere mi rende davvero felice e mi fa gioire.

Perche ? la tua passione ed ? una forma di amore immenso!

?Carriera? ? qualcosa che detesto e che ho sempre rifiutato se bado al significato veicolato dal termine stesso, ma ?carriera? rapportata al tuo caso credo si tratti piu di ?passione/lavoro?, quindi piu che ?carriera? vera e propria che altro generalmente (vi son pur talune eccezioni) non fa se non distruggere l?anima e la coscienza delle persone e renderle profondamente infelici e ?fuori dal mondo?, penso al ?labor?, ?fatica?, ma anche ?passione? specialmente nel tuo caso in cui scelta non ne hai proprio: il tuo lavoro ? arte e non puoi togliere a un artista la sua arte perche ? la sua vita e se lo fai lo ammazzi. Se a me togli la possibilita di scrivere, mi togli l?aria. Se dunque con ?carriera? intendi il seguire la tua passione (che altro non ? se non una forma di infinito e INDISPENSABILE AMORE), allora fai bene a scegliere la carriera, non potresti fare altrimenti! Se rinunci alla musica ti strappi il cuore dal petto e muori dentro. Nel tuo caso la scelta non sussiste proprio perche scegli fra AMORE da un lato e AMORE dall?altro! Quindi cambierei prospettiva con cui guardare la cosa e mi rallegrerei perche hai la fortuna di poter lavorare con il tuo amore/la tua passione piu grande e di poter trovare anche (vedrai che arriver?!) l?amore di una donna che sapr? capirti e supportarti. Ne sono sicura, devi solo avere pazienza e fiducia e conservare la positivit? e l?energia buona che sempre ti contraddistingue.
Nel mio caso posso dire che la carriera piu alta a cui posso aspirare ? una semplice cattedrina di lettere in una scuola (media o superiore che sia): mi sono state fatte offerte di CARRIERA come solitamente la intendiamo (soldi a valanghe, cattedre universitarie all?estero), ma ho rifiutato schifatissima: non era cio che volevo perche PER ME, fare CARRIERA ? lavorare coi giovani nelle scuole. Ho rifiutato posti certi e l?ho fatto per amore della CARRIERA CHE VOGLIO IO, modesta forse agli occhi dei piu, ma il lavoro piu bello del mondo per me. E HO FATTO BENE perche ora lavoro (certo, ? una supplenza!), ma ce l?ho fatta! E al lavoro ci resto anche oltre al mio orario sebbene abbia un?ora di viaggio per andare al Liceo e una per ritornare a casa. Io resto per giocare coi ragazzi (venerd? mi hanno stracciato a ping pong!). La ?carriera? che mi sto costruendo, una MIA IDEA di carriera, cosi diversa dalla CARRIERONA cui aspirano gli arrivisti e i troppo ambiziosi, me la sto costruendo e ci sto riuscendo. Tanta fatica, tanta vista persa, tanto studio, due lauree, un dottorato di ricerca, cinque abilitazioni per?per fare l?insegnante di scuola. Le universit? (straniere) mi hanno fatto la corte e io non ne ho voluto sapere. Perche? PERCHE? E? IL LAVORO DEI MIEI SOGNI E LO STO REALIZZANDO! CI STO RIUSCENDO! STARE COI GIOVANI. AMARLI. ESSERE AL LORO SERVIZIO. Il mio lavoro ? pura GIOIA, il mio lavoro ? PURA VITA. Io lavoro con la vita che sboccia in tutta la sua forza dolce e prorompente e mi innamoro ogni minuto di piu! Mi incanto a guardarli! A volte ai colleghi dico ?ma guardali?Hai mai visto niente di piu bello??. Vado al lavoro con gli occhi che brillano e torno a casa stanca ma FELICE, ENTUSIASTA. Sono cosi felice che mi sembra di volare, di impazzire proprio! Amo i miei ragazzi, tutti. Li amo li amo li amo! Divento matta! Impazzisco! E? la vita! E? il lavoro che volevo, per il quale ho tanto lottato, per il quale ho rinunciato a valanghe di soldi facili che non corrispondevano alla mia passione o alla mia personale idea di carriera. E ho fatto bene. Non riesco davvero a esprimere quello che provo, l?immenso senso di gioia, vita, gratitudine, amore?Torno a casa pazza d?amore e ho gi? contagiato tutta la mia famiglia col mio entusiasmo. A casa accendo la radio e canto, ballo, ballo mentre cucino, canto mentre stendo i panni, bacio i vicini di casa per salutarli (anche quelli che non sopportavo). E? incredibile! AMO TUTTO AMO TUTTI! E questo solo perche (almeno per qualche mese) ho il lavoro che volevo. Esattamente quello. E mi sento?e mi sento?e mi sento WOW! E? un piacere anche stare sveglia a preparare le lezioni e dormire 4 o 5 ore! E? VITA! E? AMORE! VIVO NELLA GIOIA e STO BENE, un bene che non mi sembra neanche vero! E mi commuovo.

Quindi?Credo che non sia importante la CARRIERA, ma il lavoro/passione che si vuole seguire e per il/la quale bisogna NON MOLLARE MAI, ma crederci, crederci e crederci e avere fiducia e fede. Mettere amore in ogni cosa che si fa. Se si fa il lavoro che in assoluto ? il preferito e per il quale fin da giovani s?? avuta passione (dal medico all?idraulico, dall?avvocato al falegname, dal pilota d?aereo al musicista, etc.), allora quello ? davvero l?unico modo BUONO di fare CARRIERA: quella ? la carriera. PASSIONE. E se trovi una donna che non ti supporta e che non rispetta la tua passione, non solo non ? giusta per te, ma ? pure gi? morta dentro!

Quindi?Nel mio caso non scelgo perche la mia compagna non mi chiederebbe mai di rinunciare all?insegnamento o alla scrittura per lei, come io non mi sognerei mai di chiederle di rinunciare al ciclismo per me!

Ma?Nel caso in cui in futuro dovessimo diventare ?mamme? e la scelta si dovesse porre nuovamente, allora fra carriera e amore, SCEGLIEREMO L?AMORE. Per i figli va fatta qualsiasi cosa. Niente al mondo importa piu di loro.

Se invece una persona non ha la fortuna di fare il lavoro dei suoi sogni, allora deve puntare sull?amore che ha l?incredibile e miracolosa potenza di guarire ogni ferita e di farci rialzare sempre ogni volta che cadiamo. L?amore (per la persona con cui si condivide la vita, per i propri figli, etc.) pu? tutto, anche far passare in secondo piano il non essere stati fortunati con il lavoro desiderato.

Fossi in te non mi porrei la domanda, Hydrea! Perche la tua carriera altro non ? che AMORE per la musica! Quindi anche se la scegli, finisci comunque per scegliere una forma d?AMORE! E prima o poi troverai anche l?AMORE di una donna che avr? un cervello in grado di capire che la tua ? PASSIONE (e come tale impossibile da reprimere) e un cuore in grado di rallegrarsene e di amare anche questa splendida e necessaria PARTE DI TE.

WD
 
utente Ciaby

LellaPraticante
Eta': 36
Provincia': Varese
Citta':
Risposte: 124
[ Domenica, 10 Novembre 2013 17:13:43]
La vita senza amore non pu? resistere a lungo, ma di contro, la vita senza carriera pu? resistere ancora meno!
Io dico solo che non chiederei mai alla donna che amo di lasciare il suo lavoro per me, e mi farebbe altrettanto piacere il contrario! Le 2 cose possono andare di pari passo! Certo non sempre pu? essere facile, ma la volont? sta alla base di tutto!
 
utente Pandora

SuperLella
Eta': 42
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 2.918
[ Domenica, 10 Novembre 2013 18:00:56]
Piu che di carriera, parlerei di lavoro. Quella cosa strana che ultimamente manca sempre di piu, che spinge la gente che ne ? sprovvista a gesti estremi, che ? sottopagato il 90% delle volte e che ? un miraggio nel deserto per giovani, meno giovani e non parliamo poi per coloro che hanno superato la quarantina.

Direi che vince sull'amore e anche tanto.
Senza grana non fai NULLA.
Non compri cibo, non compri vestiti, non compri scarpe.
Non paghi un affitto, non paghi la luce, non paghi il gas.
Senza grana sei finito.
E l'unico modo per averla ? lavorare. Esser disposti a qualunque cosa - restando nel legale, of course - pur di portare a casa due euro e comprare del pane.

Questa ? la REALE situazione. L'amore ? bello. Gli affetti aiutano, sostengono, inebriano. Lo ammetto, senza tutto ? molto piu triste, buio, spento.

Ma gli affetti, ahinoi, non pagano le bollette.
Magari ti danno una mano, ma di certo occorre lavorare per vivere.

L'amore va, viene, se ne va di nuovo. E non porta cibo con s?, perche per quanto si voglia esser poetici, l'affitto di casa si paga con la grana, non certo con l'amore.

WD parlava di amore per i figli. I figli hanno priorit? su tutto. Ma senza lavoro, non puoi dare loro nulla, neppure il minimo indispensabile, neppure un paio di scarpe usate, neppure un cappello per quando tira vento, n? i libri per studiare.

Puoi riempirli di carezze, di sorrisi, di abbracci. Puoi nutrire l'anima, che ? cosa buona e giusta, ma non basta.
Bisogna nutrire il corpo e coprirlo e proteggerlo e non gettarlo in pasto a malattie, freddo, povert?.

Per questo prima di tutto bisogna LAVORARE. Da poi qui a voler sfondare come cantante, artista, avvocato, scrittore o similare ce ne passa.
Se seguire i sogni non comporta danno, perche no?
Ma se diventa controproducente... Bisogna tenersi quello che si ha, e lavorare affinch? chi amiamo possa vivere dignitosamente.
 
utente haruka

LellaPraticante
Eta': 35
Provincia': Novara
Citta': Arona
Risposte: 78
[ Domenica, 10 Novembre 2013 18:27:55]
Il lavoro ? quello che occupa la maggior parte del nostro tempo.
Sicuramente se non si fa un lavoro che ci d? soddisfazione non si sta esattamente "bene" e quindi questo si ripercuote anche sulle relazioni di coppia.
Poi magari una via di mezzo non guasta mai.

Per tanti anni ho investito solo sul lavoro e la carriera in senso stretto, sul raggiungimento anche della tranquillit? economica, ma alla fine avevo ignorato tutto quello che avevo intorno.

Due anni fa ho rischiato un processo penale e civile perche per cambiare lavoro e stare piu vicino alla moglie ho intenzionalmente violato una clausola di non concorrenza.

Forse alla fine ci sono arrivata a quell'equilibrio.
Almeno negli ultimi due anni
 

1

2

3






Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne