amo ergo sum



Per partecipare devi loggarti
amo ergo sum
utente WalkingDust

UltraLella
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 1.302
[ Martedi, 4 Dicembre 2012 11:48:35]
Una buona proposta per il portale.
Che possa fare del bene ad altre persone. Sempre se possibile.

Continua.
utente WalkingDust

UltraLella
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 1.302
[ Martedi, 4 Dicembre 2012 11:49:47]
Spesso, troppo spesso, ci dimentichiamo che non siamo soli, in tutti i sensi. Questo significa anche essere consapevoli che ci sono persone che stanno infinitamente peggio di noi e che noi, pur disponendo di mezzi limitati, possiamo SEMPRE E COMUNQUE fare qualcosa per loro, basta volerlo davvero. Un piccolo gesto, che renda il nostro essere presenti anche una fonte di bene. Che ognuno di noi sia piccola sorgente di conforto e supporto. Che stare qui significhi automaticamente fare del bene ad altri. Che dal nostro esistere, vivere il forum, dal nostro intervenire, dalle nostre beghe e dalle nostre risate, dalle nostre battute e dai nostri sfoghi si possa comunque trarre del buono. E che questo bene lo traggano altri pure, non solo noi. Perché NOI vuol dire più di ciò che significa. Perché abbiamo il cuore per essere ancora migliori. Perché è SOLO aiutando gli altri che aiuteremo noi stessi.

Sarebbe possibile, anche fra qualche mese, aumentare di uno, due, cinque euro a seconda del pacchetto il costo degli account e devolvere il ricavato dell’aumento (che si stabilirebbe come quota fissa per ogni pacchetto in proporzione all’account) mensilmente o annualmente a una qualche associazione che si occupa di bambini o di persone o creature meno fortunate?
Io se dovessi scegliere un’associazione punterei sui bambini (malati oppure dei paesi poveri per aiutare a dare loro cibo, medicine, scuole, etc.), ma credo sia buona cosa scegliere, sempre se la cosa è possibile, insieme qui e a maggioranza.

1) Prima di tutto occorre sentire se la cosa è possibile. Anche se dovesse richiedere tempo, sarebbe davvero bello poterlo fare. Cape, sarebbe possibile in futuro? Che ne pensate?

Occorre poi:

2) Sentire cosa ne pensano le utenti.

3) Stabilire il metodo: pagamenti a parte (che però così non farà quasi nessuno visto che alcune manco pagano i ristoranti ai raduni…) o pagamenti fissi e quindi doverosamente obbligatori inclusi nei pacchetti? Io opterei per le quote fisse (ripeto MINIME) di aumento ai pacchetti cosicché TUTTE diano obbligatoriamente un contributo e cosicché il portale diventi in tutto e per tutto anche una fonte di bene collettivo e acquisti ancor più pregio e unicità nel mondo virtuale e reale. Attivando un account che non sia free si farà anche, inevitabilmente, del bene. Far parte di questo portale significherà fare anche, automaticamente, una buona azione non solo per se stesse. Quando si attivano gli account a pagamento sarebbe carino specificare nella pagina di selezione dei pacchetti che una determinata piccolissima parte della quota andrà all’associazione in questione e sarebbe bello farne pubblicità sul sito e nel regolamento. E sarebbe bello ricevere ogni tanto aggiornamenti circa l’associazione e quello che saremo riuscite a fare. Anche poca cosa, ma sarà comunque qualcosa che prima non c’era.

4) Decidere che tipo di associazione scegliere, che sia affidabile. Qualcuna ne conosce o magari ne fa parte? Io punterei sui bimbi di un paese povero, ma ogni altra proposta è benvenuta.

Ricordiamoci, in ogni caso,che non siamo soli su questa terra e che il Natale che sta arrivando e che ci prepariamo a festeggiare, non sarà uguale per tutti, ci sarà sempre chi sarà meno fortunato di noi, persone che non hanno di che vivere, in ogni senso, anche umanamente...Anche se abbiamo poco, abbiamo. E di quel poco che abbiamo sarebbe bello, buono e giusto che una parte, anche piccola piccola, la donassimo ad altri.



Cape e utenti…Che dite? Sarebbe possibile fare una cosa simile in futuro? Richiederà molto lavoro e del tempo, ma sarebbe possibile?
Grazie comunque per ogni risposta. WD
 
utente MAryAH

SuperLella
Eta': 31
Provincia': Bergamo
Citta': Bergamo
Risposte: 2.988
[ Martedi, 4 Dicembre 2012 12:07:17]
la proposta è interessante cara WD.
onestamente non conosco nè il modo per renderla fattibile (modi e tempi di lavoro, necessità di autorizzazioni, e via dicendo)
nè il riscontro che potrebbe avere da parte delle altre utenti.

nell'attesa io continuo con le mie donazioni.

se posso consigliare un'ong che conosco da diversi anni e che si occupa di medicina e africa consiglio il CUAMM http://www.mediciconlafrica.org/

attendo sviluppi!!
 
utente Lonelyheart

BigLella
Eta': 49
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 946
[ Martedi, 4 Dicembre 2012 13:31:48]
Io sarei anche d'accordo : l'unico problema e' stabilire come e chi purtroppo troppo spesso i fondi raccolti finiscono in tasche ben diverse da quelle alle quali sono destinati i fondi. E specialmente quando si tratta di bambini ( perchè tutti siamo più predisposti proprio nei loro confronti ). Ho toccato con mano situazioni nelle quali Onlus che pure prendevano fondi anche dallo stato, erano attivita' di copertura per ottenere fondi che finivano in altre tasche. Quindi se la destinazione e' dimostrabilmente corretta, io concordo. ma deve essere dimostrabile.
 
utente WalkingDust

UltraLella
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 1.302
[ Martedi, 4 Dicembre 2012 19:18:17]
Cercando fra i topic mi accorgo che ci si stava già pensando, seppure in modo diverso, nel 2009...

Riporto i primi interventi del topic: 'Adozione a distanza' di Fibri.

16/12/2009

Fibri: E se anche noi di tradonne adottassimo dei bambini a distanza? Pensavamo fosse una cosa carina .... speriamo qualcuno di voi sia d'accordo con la nostra idea.
Pensavamo di adottare 30/40 bambini e dare un aiuto a chi non ha nulla .... a noi non sposterebbe niente ma a loro si .... bisognerebbe solo trovare un'associazione FIDATA per fare ciò. Qualcuna di voi ha un'idea o conosce qualche associazione?

Halie: Amore mio se riuscissimo a realizzare tante adozioni a distanza sarebbe una bella cosa..... significherebbe, come dici tu, (trovando un'associazione fidata) fare qualcosa per quei bambini che non sono fortunati come lo siamo stati noi....

Fibri: La nostra idea infatti sarebbe proprio questa, aiutare qualcuno a distanza ... qualcuno che non ha la fortuna di avere il cenone di natale o la grande magnata di capodanno che abbiamo tutte noi ...

Che bello leggere queste parole... Che si possa fare o meno (richiederebbe effettivamente molto lavoro), ora vedo che le cape ci stavano già pensando!
Siete meravigliose cape! Indipendentemente da come vada! WD
 
utente WalkingDust

UltraLella
Eta':
Provincia':
Citta':
Risposte: 1.302
[ Mercoledi, 5 Dicembre 2012 11:08:17]
yorsh Mercoledi, 5 Dicembre 2012 risponde:veramente meritevole di aiuto

Eh, appunto...Qualcuna è in grado di dare una mano?

yorsh Mercoledi, 5 Dicembre 2012 risponde:prepara anche un "programma"per rendere tutto, come dire informatizzato e automatizzato.


Il mio problema è che di computer non so una mazza, non lavorandoci.

yorsh Mercoledi, 5 Dicembre 2012 risponde:inoltre per scegliere l'associazione, se hai la certezza e puoi provarci che sia fidata

Come ho già scritto, chiedo alle altre utenti se conoscono qualche associazione fidata...

Vediamo che rispondono le altre e se sono disposte a fare una cosa buona tutte insieme, basterebbe volerlo davvero e che ognuna mettesse del suo...Le difficoltà si superano e potrebbe essere un progetto per il futuro. Ma confesso che il riscontro avuto non è così buono come speravo e temo che anche questa volta, come nel 2009 per la proposta avanzata dalle cape, queste parole cadranno nell'oblio.

Grazie lo stesso e di cuore alle utenti che hanno già risposto. WD
 
utente Hydrea

Lellissima
Eta': 106
Provincia':
Citta':
Risposte: 5.598
[ Giovedi, 6 Dicembre 2012 10:47:11]
Ciao Walking!
Trovo che l'iniziativa che proponi sia molto interessante e bella per il fine umanitario.

Sarebbe carino.. se la donazione fosse spontanea senza obbligo, cioè che ci fosse un opzione, magari un tasto che dice: "vuoi donare attraverso il portale..?! E da lì ogni utente, decide liberamente cosa fare.

Perchè c'è da mettere in conto che molte ragazze sul portale, magari sono disoccupate e quindi forse, potrebbe essere un disagio aumentare la cifra dell'account.. Questa è solo il mio punto di vista..poi ognuna di noi può parlare e dire cosa ne pensa a proposito.
 

1




Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne