La solidarieta gay non esiste



Per partecipare devi loggarti
La solidarieta gay non esiste
utente abgaylsparty

Lelle
Eta': 34
Provincia': Vicenza
Citta':
Risposte: 7
[ Mercoledi, 8 Ottobre 2014 23:50:54]
Quando feci outing mi sentii libera e felice come non mai.Speravo che avrei cominciato a vivere quella vita che tanto avevo sognato soffrendo in silenzio:amiche complici,la comunit gay dove capirsi e aiutarsi,la solidariet Tra Donne...Tutte cose bellissime!Invece fino ad oggi ho conosciuto solo amiche false,gruppetti di marmocchie snob,gay acidi e vanitosi.Pensavo che ci unisse la sofferenza che affrontiamo nell'essere gay in questa societ e invece scopro che conta sempre solo l'apparenza!
utente lullaby

LellaPraticante
Eta': 47
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 140
[ Giovedi, 9 Ottobre 2014 23:34:31]
Una timida entrata, tanto timore ed incertezza e invece.. uno splendido inaspettato benvenuto. Grazie... alla prossima.
 
utente Isa73

LellaPraticante
Eta': 42
Provincia': Pisa
Citta': Pisa
Risposte: 77
[ Venerdi, 10 Ottobre 2014 21:57:31]
sono d'accordo con te, anche per me ? difficile trovare nuove amiche, proprio perche trovo gruppetti chiusi dove ? difficile poter entrare. Questo ? dovuto anche alla mia innata timidezza, lo ammetto!
 
utente abgaylsparty

Lelle
Eta': 34
Provincia': Vicenza
Citta':
Risposte: 7
[ Venerdi, 10 Ottobre 2014 22:10:14]
Hekla Giovedi, 9 Ottobre 2014 risponde:Con questo non voglio dire che ci sia la ghettizzazione dei caratteri umani per? mi pare piu probabile trovare un p? piu di calore, e maggior propensione ad un certo tipo di dialogo, in una sede dell'arcilesbica o dell'arcigay, per esempio, e moooolto meno in discoteca o alle serate per single.

Su questo hai sicuramente ragione, ma che vuoi che ti dica, io sono comunque una persona timida, con mille paranoie e un sacco di complessi, in questi anni sono stata dove potevo, ovvero dove andavano le mie , all'epoca, amiche. Non avevo altre proposte mi sono dovuta accontentare, purtroppo non ho modo di andare nei posti che hai menzionato . Ormai poi sono decisamente scoraggiata..
 
utente CONFUSA64

LellaPraticante
Eta':
Provincia': Chieti
Citta': Bomba
Risposte: 81
[ Sabato, 11 Ottobre 2014 10:28:55]
Per quello che mi riguarda non posso sottoscrivere e confermare il tuo parere circa la mancanza di solidariet? tra gay la sofferenza e il dolore che si prova quasi come portare una croce sulle spalle. Ho sempre avuto una vita da etero ma poi questa cosa bellissima spingeva dentro di me e l'ingresso in questo portale mi ha dato gli strumenti per tirarla fuori. Non nego che all'inizio non ? stato facile, ero disposta a tutto pur di far tornare tutto come prima, ma il cuore non segue nessuna regola e questa nuova vita parallela mi incuriosiva a tal punto da non rinunciarci. Ho conosciuto e incontrato delle persone meravigliose, che mi hanno aiutata a capire e che mi hanno aperto un mondo a me sconosciuto, tante belle amicizie, belle storie, anche incomprensioni che non mancano mai, ma nulla anche vedere con l'essere diversi, tanta complicit?, a essere sincera mi sento fortunata guardando a tutte queste belle persone che mi circondano e sono sicura che il meglio debba ancora venire. Per concludere forse c'? qualcosa di profondamente sbagliato nel modo in cui ti approcci e gestisci certe situazioni e che potrai risolverle cercando la causa ai tuoi problemi che mi sembra di capire ce ne sono. Prendi il buono di noi e sfrutta le emozioni che ti danno felicit?, e non dirigere le tue attenzioni sulle false apparenze che possono confondere i tuoi pensieri ma scopri la realta che si nasconde dietro le apparenze e piu di tutti abbandona i pregiudizi che ti fanno perdere la capacita di giudizio, e, dai tempo al tempo qualcosa accadr
 
utente lullaby

LellaPraticante
Eta': 47
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 140
[ Sabato, 11 Ottobre 2014 12:11:46]
Le persone timide hanno un'arma in piu, interiore, profonda. Hanno il dono di ascoltare e questo le da la possibilita di conoscere e comprendere. Nel silenzio delle parole non dette, nel momento in cui i pensieri escono sotto forma di voce. Chi parla troppo non sempre ? migliore di chi invece pesa cio che deve dire. Nella vita mi sono sentita dire "non parlare troppo che mi assordi." quella frase era una pugnalata. Con il tempo ? cambiata "Parli poco, ma quando lo fai dici la cosa giusta." Il tempo e le esperienze ti insegnano a conoscere te stessa a decidere dove e con chi vuoi stare. Nessuno ti obbliga a fare cio che non vuoi. Il mischiarsi, l'amalgamarsi, l'accettare situazioni solo perche "intanto a me va bene qualsiasi cosa" opprime, soffoca il tuo vero essere. Cerca, frequenta, mischiati a persone che piu si accostano al tuo essere. Il non farlo genera delusione, amarezza. Io ogni tanto mi prendo un periodo di pausa... questo ? uno di quelli... ed ora sono qui... non so cosa trover?, ma... forse tante bellissime persone che hanno voglia di raccontarsi e ascoltare. E' un inizio... quindi spalanca le finestre, sorridi e affacciati al nuovo.
 
utente blackwhite76

LellAffiatata
Eta': 39
Provincia': Milano
Citta':
Risposte: 411
[ Sabato, 11 Ottobre 2014 13:20:16]
Non solo non esiste ma credo che addirittura risultino amplificate l'invidia e la competizione. Personalmente non ho mai frequentato gruppi chiusi e non ho mai sentito la necessita di farlo.
 
utente blackwhite76

LellAffiatata
Eta': 39
Provincia': Milano
Citta':
Risposte: 411
[ Domenica, 12 Ottobre 2014 12:17:02]
Effettivamente parlare di sofferenza nell essere gay sembra anche a me un attimino eccessivo...
Discorso diverso se si parla di sofferenza nell ACCETTARE di essere gay. Se si fa fatica ad accettarsi e di conseguenza non si riesce a vivere liberamente la propria vita diventa tutto piu difficile ed ? normale che subentrino frustrazione, infelicit? e sofferenza.
 
utente Sasha75

LellaConvinta
Eta': 41
Provincia':
Citta':
Risposte: 585
[ Domenica, 12 Ottobre 2014 12:49:12]
aquasmile Giovedi, 9 Ottobre 2014 risponde:La "diversit?" dunque non ? certezza n? garanzia di valori e di un modo di intendere piu profondamente e sensibilmente la vita. Tutto cio per? non mi scoraggia n? mi distoglie dal non uniformarmi.

Grazie per avermi quotata. Ti rispondo da qui (andando solo un istante off topic) per darti il benvenuto e "giustificare" il non poterti rispondere privatamente poich? ho scelto (ormai da tempo) di essere presente nel Portale partecipando esclusivamente al Forum.
A presto leggerti dunque.
 
utente Hekla

LellaPraticante
Eta': 40
Provincia': Pavia
Citta':
Risposte: 111
[ Domenica, 12 Ottobre 2014 16:44:26]
lullaby Sabato, 11 Ottobre 2014 risponde:Cerca, frequenta, mischiati a persone che piu si accostano al tuo essere. Il non farlo genera delusione, amarezza


Non posso far altro che quotarti perche penso sia questa una delle differenze tra una vita frustrante ed una serena.
La massificazione e l'isolamento sono due atteggiamenti pericolosi per il proprio essere. A lungo andare, rancori ed insofferenze avvelenano le persone che, da perseguitati, si trasformano in persecutori.
 
utente lullaby

LellaPraticante
Eta': 47
Provincia': Milano
Citta': Milano
Risposte: 140
[ Domenica, 12 Ottobre 2014 21:40:48]
Parole forti come possono esserlo solo quelle vere. Per? lasciami aggiungere che un'anima quando ? semplice rimane tale anche davanti alle difficolta. Incassa, soffre nel silenzio. E sempre silenziosamente continua ad essere cio che ?... semplice.
 

1

2

3

4

5






Assistenza Servizi Portale

Assistenza servizi Tra Donne

Assistenza

Creazione siti web economici a Brescia
Hai bisogno di un sito internet professionale ed economico? Rivolgiti alla nostra web agency per richiedere un preventivo gratuito! Un nostro collaboratore ti seguira' passo dopo passo per la creazione del tuo sito web personalizzato.


pinterest
Pinterest Tra Donne